cerca

Iniziativa sostenuta da Anci e dagli Alpini

Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Santhià tra i primi Comuni del Vercellese ad approvare il conferimento

Altare della Patria

L'Altare della Patria a Roma con la tomba del Milite Ignoto

Santhià: cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. Santhià è così uno tra i primi comuni del vercellese ad approvare il conferimento. L’iniziativa nasce dal progetto 'Milite Ignoto, Cittadino d’Italia' per ottenere la cittadinanza onoraria da parte di tutti i Comuni italiani.

"In occasione del centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto e della sua successiva tumulazione nell’Altare della Patria del 4 novembre 1921 – spiega il sindaco Angelo Cappuccio - il Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia, ha avviato questo progetto. L’iniziativa è sostenuta sia da Anci, Associazione nazionale comuni italiani sia dall’Associazione nazionale alpini localmente rappresentata dal Gruppo di Santhià iscritto alla Sezione di Biella. Il consiglio comunale considera il Milite Ignoto simbolo delle vittime di tutti i conflitti armati e monito delle coscienze a non ripetere gli errori del passato, richiamando anche i valori della nostra Costituzione".

E proprio il capogruppo della sezione santhiatese Beniamino Averono, insieme ad una delegazione di Ana Associazione nazionale alpini, a gennaio aveva avuto un incontro con il sindaco Cappuccio per perorare questa causa. "Ci sembrava giusto appoggiare l’iniziativa – spiegano dal gruppo alpini santhiatese – che vede l'attribuzione di questo l'importante riconoscimento al simbolo che nell’immaginario collettivo ha rappresentato e rappresenta tuttora le sofferenze causate dai vari conflitti. E’ una scelta, questa, fortemente simbolica. Ricordiamo che per l'occasione della sua sepoltura il soldato senza nome fu insignito di Medaglia d’Oro al Valor Militare con la seguente motivazione: 'Degno figlio di una stirpe prode e di una millenaria civiltà, resistette inflessibile nelle trincee più contese, prodigò il suo coraggio nelle più cruente battaglie e cadde combattendo senz'altro premio sperare che la vittoria e la grandezza della Patria'".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500