cerca

Il tedesco salvò molti cittadini

Giorno della memoria, Crescentino ricorda Steiner

Il ruolo dei giovani del Consiglio comunale dei ragazzi

Giorno memoria

Si è svolta questa mattina a Crescentino la commemorazione del Giorno della memoria, con la partecipazione dell'Amministrazione comunale, delle forze dell'ordine e di un rappresentante per ciascuna delle associazioni; anche gli alunni del Consiglio comunale dei ragazzi hanno presenziato alla commemorazione e alla deposizione di fiori davanti alla targa dedicata a Steiner.

Marilena Vittone, presidente Anpi di Crescentino, Fontanetto Po e Lamporo, ha ricordato Joseph Steiner, nato in Baviera, che sposò la crescentinese Maria Chiò diventando cittadino italiano nel 1928: "Con la perfetta conoscenza della lingua tedesca trattò in più occasioni per la liberazione di numerosi ostaggi incarcerati dai repubblichini e dai tedeschi".  

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Ferraris di Vercelli sezione “Piero Calamandrei” di Crescentino hanno realizzato le locandine riferite all’evento, gli alunni della classe 5^ A della scuola primaria hanno allestito una mostra nell’androne della Protezione civile, in piazza Caretto, che sarà visitabile dalla cittadinanza; Alberto Bollo, bibliotecario, ha proposto letture e riflessioni online per bambini e ragazzi. 

"E’ una giornata importante – ha commentato l’assessore alla cultura e all’istruzione Antonella  Dassano - per tenere alta la guardia, affinché non vengano reiterati i gravi errori irreversibili commessi a scapito dell’umanità, per insegnare alle giovani generazioni che esistono al contrario valori positivi a cui fare riferimento, per denunciare gli incomprensibili episodi di violenza, di persecuzione e di ogni forma di discriminazione, per affermare che la vita di ogni persona deve essere rispettata e salvaguardata, per ribadire che una sana libertà deve essere garantita a tutti".

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Gamba Renzo

    Renzo

    Gamba

    15:03, 10 Febbraio 2021

    Mr

    Steiner me lo ricordo bene. Bravissima persona.

    Rispondi

    Report