cerca

Tronzano

Buoni spesa e 'sconto malattia' per il trasporto scolastico

Iniziative per fronteggiare l'emergenza Covid

Buoni spesa

Tronzano: sono riaperte le domande per ottenere i buoni spesa. Per le famiglie degli studenti arriva invece uno 'sconto malattia' sul trasporto scolastico.


Dopo la distribuzione effettuata alcune settimane fa, il Comune ha avanzato parte del fondo di solidarietà alimentare ricevuto dallo Stato. Dunque chi si trova in ristrettezze economiche, a causa della crisi derivata dal Coronavirus, può presentare nuovamente la richiesta. Il nuovo termine è fissato per il 28 febbraio, con le stesse regole stabilite in precedenza. Il modulo compilato (disponibile sul sito del Comune) va inviato all'indirizzo e-mail protocollo.tronzano. [email protected] A quel punto il Comune valuterà i requisiti e distribuirà i buoni spesa da utilizzare negli esercizi tronzanesi convenzionati.

Sempre legata all'attuale emergenza è la possibilità di scontare la tariffa sul trasporto scolastico. Come? Nei confronti dei ragazzi o dei bambini che rimangano lontano dalla classe per 21 giorni consecutivi (festivi compresi) la quota mensile sarà azzerata. La misura sarà valida sia in caso di problemi di salute, sia nel caso di chiusura della sezione o della classe a causa del pericolo Coronavirus. «Non vogliamo penalizzare gli utenti per motivi che non derivano dalla loro volontà» affermano dall'amministrazione. Nell'eventualità che le assenze siano causate da malattia, i genitori dovranno avvisare subito il municipio con una comunicazione scritta. Il documento dovrà indicare il periodo in cui lo scuolabus non verrà utilizzato, e dovrà essere accompagnato dal certificato medico. «La sospensione dei pagamenti sarà valida finché non terminerà lo stato di emergenza sanitaria» chiariscono dall'amministrazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500