" />

cerca

Pagliacci nel cuore

Le "farfalle nello stomaco" della dottoressa Smile

"Tante sono le magie che accadono in corsia..."

Dottoressa Smile

Dottoressa Smile

È domenica mattina, la sveglia suona alle 7, il primo pensiero è quello di girarmi dall’altra parte e continuare a dormire…Mi alzo, faccio colazione, mi vesto e prendo lo zaino preparato la sera prima. Salgo in macchina, accendo la musica e parto in direzione Vercelli. Ancora un po' assonnata, appena intravedo l’ospedale qualcosa in me cambia… le famose farfalle nello stomaco, l’emozione di chi non sa cosa succederà, chi incontrerà ma sa perfettamente che sarà una mattinata magica.

Le prime magie avvengono nel reparto di Pediatria… vedere la boccuccia triste di un bambino trasformarsi in un sorriso, o una timida e impaurita principessa che brandisce il palloncino a forma di spada che Zorro… scansate! O loro i più piccini, i più teneri che per farli sorridere cerchi qualche diavoleria nella tua borsa ed ecco i loro occhi farsi enormi, pieni di sorpresa (ma avete mai notato quanto diventano grandi... incredibile!). Le magie continuano nei reparti dei “grandi”. Ecco che in una stanza incontriamo lui, un uomo tutto d’un pezzo, serio, che ci guarda un po' storto e sembra restio a parlare con noi. Bastano pochi minuti e scatta la scintilla… tra una risata e l’altra ci lasciamo con “Ciao Mario, fai il bravo che quando esci vengo a trovarti ai giardini!!”. E poi lei, quella donnina così minuta e fragile, ci accoglie col sorriso, con un filo di voce ci racconta un po' della sua vita ma quel tanto che basta per capire che è una vera e propria guerriera! (E io me la immagino con la spada proprio come la principessa del piano di sopra). Si commuove e non finisce di ringraziarci per essere passati a trovare proprio lei! Tante sono le magie che accadono in corsia e tutte resteranno impresse per sempre nel mio cuore. Ho portato loro un semplice sorriso, una parola di conforto, una risata o un abbraccio e ho ricevuto in cambio emozioni uniche e indescrivibili. E’ domenica mattina, sono la dottoressa Smile, avrei potuto girarmi dall’altra parte al suono della sveglia e invece…

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500