cerca

I segreti di Internet

Lezioni di matematica? Dove se non su Pornhub?

Lo strano modo di far lezione del prof. Shun-Wei Chang

Matematica pornhub

Tra i tanti effetti nefasti del web, lo sappiamo, uno ha portata davvero ciclopica: la Rete ha oramai tolto a tutti noi la sana e genuina capacità di stupirci.

In un'epoca di totale “normofobia” (non stupitevi del termine, l'ho appena inventato), dove la gara tra i navigatori e gli utenti dei social media è sempre al rialzo, dove qualsiasi cosa uno faccia non basta mai, e dove estremo, grottesco e ridicolo sono divenuti da anni sinonimi, non può affatto stupire, o anche solo lasciare perplessi, che il 34enne professore taiwanese Shun-Wei Chang carichi i video delle proprie lezioni di matematica sul portale di Pornhub. Quest'ultimo sito, totalmente pornografico (fatta eccezione per la pagina di Chang), è uno dei più visitati dopo Google, quindi possiamo tranquillamente affermare che è uno dei più frequentati al mondo. Per la pornografia virtuale vige una legge strana, per cui se cerchi di caricare un contenuto porno su un sito “normale” (...capiamoci sul “normale”) vieni subito bannato, mentre fare il contrario è perfettamente consentito e Chang ha sfruttato questa opportunità, diffondendo il suo sapere matematico e guadagnandosi un rilevante numero di follower.

Ma chi è mai il prof. Chang? Lo descrive benissimo la giornalista e blogger Kho Ewe sulle pagine di vice.com: “Nel mucchio di strani giochi di ruolo e bizzarri porno ispirati al Covid, è curioso constatare come un uomo occhialuto in una felpa grigia sia diventato una improbabile hit su Pornhub. Shun-Wei Chang è un insegnante, e si è ritagliato una nicchia tutta sua in uno dei siti porno più importanti al mondo a furia di scribacchiare con la massima serietà equazioni matematiche sulla lavagna e senza aver nulla di minimamente sessuale da mostrare”. In effetti, per tacitare sin da subito i maligni, le lezioni di Chang non rappresentano alcuna delle oramai innumerevoli variazione sul tema erotico presente in Rete, bensì un tentativo sincero e genuino di provare a istruire il porno-pubblico alle gioie della matematica. Il suo personale account su Pornhub (maliziosamente denominato “Play Hard Study Hard!”) vanta oltre 7.000 iscritti che, con un pizzico di ironia, potremmo anche considerare, visto l'argomento del canale, i più pervertiti dell'intera Rete. Chang ha caricato centinaia di video in cui, con la massima precisione, spiega ogni sorta di operazione ed equazione matematica. In totale le sue lezioni hanno finora accumulato circa 2 milioni di visualizzazioni complessive, rendendo di fatto il porno-prof un creatore di contenuti di successo.

Naturalmente Chang conosce bene i suoi polli, per cui i titoli dei video che carica sul noto portale a luci rosse, oltre a termini strettamente matematici, spesso e volentieri contengono parole chiave o connotazioni legate al porno (per esempio “calcolo circonferenza oral sex cerchio” ...e via di questo passo), una strategia quest'ultima che torna utile per assicurarsi che i video compaiano in quante più ricerche possibili. Ma diamo la parola all'interessato, riportando un breve stralcio di una sua recente intervista: “Molte persone si focalizzano sulla mia strategia di marketing e la giudicano interessante – riferisce Chang – In realtà, però, a dettare il tutto è stata la pura e semplice disperazione innescata da una crisi personale. In Asia, i corsi privati e i doposcuola sono un affare molto redditizio, visto che la spietata competizione del sistema d’istruzione costringe spesso le persone che studiano a cercare un aiuto ulteriore o un sostegno scolastico”. 

In passato Chang aveva un proprio centro di studio presso Hsinchu, nel nord di Taiwan, dove, insieme ad altri colleghi, teneva lezioni e ripetizioni. A febbraio del 2020 però, alcuni di costoro hanno aperto una loro scuola proprio al piano superiore (...altro che distanze minime tra gli esercizi!). “Questa cosa mi ha spiazzato – commenta Chang amareggiato – In pratica si sono presi i miei studenti e li hanno portati via. Da un momento all’altro ho perso tutte le mie entrate e il lavoro”. Chang si è ritrovato quindi da un giorno all'altro senza lavoro e con oltre 31.000 euro di debiti (soldi chiesti in prestito alla banca per aprire l’attività di ripetizioni). “La questione si era fatta così seria che a un certo punto ho contemplato il suicidio – spiega Chang ricorrendo al proverbiale pragmatismo asiatico – Avevo semplicemente troppi debiti e temevo di non riuscire a ripagarli in tempo.” Alla fine però, messi provvidamente da parte i propositi di farla finita, Chang ha deciso di aprire una nuova attività dove poter fare buon uso delle proprie capacità. Così ha optato per l’insegnamento online e ha creato un sito su cui offrire le proprie competenze agli studenti. Le ha provate davvero tutte: facendo uno streaming in diretta dove risolveva 100 esercizi di calcolo e analisi matematica in 10 ore, oppure andando a visitare diverse università in tutta Taiwan per aiutare gli studenti a prepararsi per gli esami di fine corso.

Con i problemi finanziari a soffiargli sul collo, ha iniziato a lavorare come un forsennato senza nemmeno concedersi un attimo di pausa (per dare l'idea, nel 2021, per diversi mesi, Chang ha realizzato dai 30 ai 40 video al giorno!). Inoltre, ha cominciato persino a dormire nelle stanze vuote della sua scuola ormai abbandonata, così da poter ottimizzare il tempo e ricominciare a realizzare i video una volta svegliatosi. Poi, all'improvviso, il colpo di genio: come fare a differenziare i suoi tutorial dalla valanga di altri video d’insegnamento di matematica presenti in Rete? Semplice, cambiando il portale di riferimento. Chang e i suoi collaboratori hanno optato quindi per un tipo diverso di vetrina: Pornhub. “Ho pensato di caricare i video nel luogo più stridente e scioccante possibile – spiega Chang – In effetti, il tentativo di raggiungere gli studenti si è dimostrato ingegnoso, e i risultati sono arrivati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500