cerca

I segreti di Internet

"Non mi piace"

TikTok è il primo social a introdurre il relativo tasto

Non mi piace

Quanti di noi, alla quotidiana vista sui social di un post che non ci piace, vorrebbero avere a pronta disposizione un tasto che esprima tutto il nostro disappunto molto meglio di quanto possa fare un emoticon con la faccia contrariata (perchè è questo che oggi passa il convento)?

La nostra squadra del cuore ha perso una finale, il nostro partito ha perso le elezioni, un tuttologo di turno ha detto l'ennesima castroneria ...quanto si sente la mancanza, in questi casi, di un tasto che, con un semplice clic, ci permetta di dare contro ai post di un tifoso della squadra che invece ha vinto, dell'elettore del partito che andrà al governo e del supporter dell'esperto del momento! Finora i social media tradizionali (Facebook, Twitter, Instagram e compagnia briscola) non hanno dato soddisfazione in tal senso ai propri utenti, lasciando loro unicamente la possibilità o di interagire con emoticon dai denti digrignati oppure, per i più ardimentosi, di digitare un pensiero più o meno compiuto per fare un proprio commento.

E' di questi giorni la notizia che il più famoso social network cinese, oramai conosciuto e diffuso in tutto il mondo, ovvero TikTok, a suo dire con l'obiettivo di ridurre i contenuti che violano le norme di comportamento degli iscritti, ha lanciato, tra i nuovi strumenti di censura e controllo dei video, anche il tasto “Non Mi Piace” per i commenti. Sembra poca cosa, ma
in realtà si tratta di una novità che permette alle persone di selezionare i post e i commenti ritenuti irrilevanti o, peggio, inappropriati, con il risultato, da un lato, di semplificare il lavoro di monitoraggio da parte del team di moderazione, e dall'altro di scoraggiare (o per lo meno di provare a farlo) la pubblicazione sul portale di video e commenti sconvenienti. TikTok solo nel 2021 ha rimosso il 14,7% dei post legati a molestie e bullismo...tutti con 0 visualizzazioni, ovvero prima che venissero visti da chiunque. Gli interventi di blocco e rimozione del cosiddetto “hate speech” (linguaggio violento) sono aumentati, sempre nel 2021, del 10,9% e quelli legati all'estremismo politico del 16,2%. In netta crescita anche le rimozioni per i post su autolesionismo, suicidio e azioni pericolose, con un +7,7% rispetto all'anno precedente.

Sentiamo che dice a proposito della epocale novità Cormac Keenan, a capo del team “Trust & Safety” che si occupa della sicurezza del social: “Sì, abbiamo deciso di introdurre il tasto Non Mi Piace prevalentemente per esigenze di controllo. In ogni caso, per non stimolare sentimenti negativi tra le persone all'interno della community o demoralizzare i creator di contenuti, solo la persona che ha indicato un commento con il Non Mi Piace sarà in grado di vederlo, oltre naturalmente ai nostri addetti al sistema di controllo”. L’obiettivo finale resta comunque quello di (cercare di) promuovere la gentilezza sui social, mantenendo relazioni digitali positive tra gli utenti e permettendo loro di avere un sempre maggiore controllo delle interazioni. ...e Facebook invece? Il pollice in giù continua a non essere previsto nel principale social del mondo, e secondo molti analisti non lo sarà mai. Già nel 2015 Mark Zuckerberg aveva annunciato che i suoi sviluppatori stavano lavorando per accontentare questa specifica richiesta degli utenti (se ne parla da anni), ma in realtà nulla è stato fatto. La domanda sorge spontanea, ma perché mai questo enorme social network da quasi un miliardo e mezzo di iscritti non offre il “Non mi piace” nonostante le continue richieste? Abbastanza semplice: perché, sostengono i maligni (ma non troppo) questa funzione potrebbe avere un effetto deleterio sulle aziende che, dopo aver speso ingenti somme in pubblicità, potrebbero correre il rischio di ritrovarsi con una alto numero di “dislike”, che incidono sull’immagine e sulla reputazione aziendale molto più dei commenti che, oltre a poter essere eliminati, debbono anche essere letti (e in questa epoca il tempo e la voglia di leggere, per lo più i commenti di emeriti sconosciuti, ne hanno tutti davvero molto poco).

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500