cerca

Caro carburante

Sconto carburante, il governo firma la proroga fino al 5 ottobre

Prorogato il provvedimento

Caro carburante

Dopo una prima proroga fino al prossimo 20 settembre, lo sconto carburante introdotto con il decreto Aiuti Bis (ovvero il decreto legge n.115/2022) è stato nuovamente prorogato fino al 5 ottobre 2022

Il provvedimento, deciso per far fronte all’impennata dei prezzi dei carburanti, sconta 30 centesimi al litro ai consumatori finali che utilizzano diesel, benzina, gpl e metano per autotrazione. Lo sconto carburante, però, non è l’unico provvedimento dedicato ai trasporti. È stato infatti un successo anche l’apertura del portale per le richieste del bonus trasporti. Quest’ultimo consta in un contributo fino a 60 euro dedicato a persone con redditi inferiori ai 35mila euro; il bonus può essere utilizzato per l’acquisto di un abbonamento mensile, annuale o relativo a più mensilità.

Al primo giorno d’apertura, fissato per il 1° settembre, sono già state inviate 200 mila richieste di bonus da utilizzare per l’acquisto di servizi delle diverse compagnie di trasporto pubblico dello Stivale. È però ancora possibile richiedere il bonus attraverso la piattaforma dedicata (clic qui per accedervi): per inoltrare la richiesta bisognerà accedere come cittadino, utilizzando Spid, CIE o CNS. Al termine della procedura, se idonei, verrà inviato dalla piattaforma un Qr Code da mostrare al momento dell’acquisto dell’abbonamento per il trasporto pubblico che verrà quindi scontato fino a 60 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500