cerca

Da Pompei ad Andy Warhol

Mostre autunno 2022 in Italia: le esposizioni da non perdere

Al via una nuova stagione di grandi mostre in giro per l'Italia

Mostre

L’inizio del mese di settembre porta con sé anche una nuova stagione di mostre d’arte lungo tutto il territorio italiano. Le principali città del nostro Stivale ospiteranno infatti grandi e, in alcuni casi, uniche esposizioni pronte a sorprendere gli amanti dell’arte e tutti i curiosi. 


Ad aprire le danze, il 16 settembre, sarà la mostra “Antonio Ligabue. L’ora senz’ombra. Il riconoscimento come artista e come persona”. L’esposizione, partendo da quattro opere della fondazione BPER, ripercorrerà il percorso artistico del pittore e scultore italiano tra i più notevoli del XX Secolo. La sede della mostra sarà la Galleria BPER Banca. 


Il 23 settembre, al Museo Civico e Archeologico di Bologna, aprirà “I pittori di Pompei”; l’esposizione offrirà al pubblico oltre cento opere provenienti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La mostra permetterà quindi di conoscere quei pictores del I secolo conosciuti anche per le decorazioni di Pompei e delle altre località di epoca romana che si erano sviluppate intorno al Vesuvio. 

Il mese di ottobre si apre invece con la mostra “Futurismo. La nascita dell’avanguardia 1910-1915”, un’esposizione d’eccezione che indaga in modo assolutamente inedito le origini del movimento, offrendo una visione nuova ed originale e invitando alla scoperta di una realtà artistica fino a ora poco, o per niente, svelata. La mostra sarà visitabile, fino a febbraio 2023, al Palazzo Zabarella di Padova. 

A partire dall’8 ottobre, invece, il Palazzo Bonaparte a Roma ospita una grande mostra dedicata a Van Gogh e ai suoi “capolavori del Kröller-Müller Museum” alla vigilia dei 170 anni dalla sua nascita. Attraverso le sue opere più celebri, tra le quali il suo famosissimo Autoritratto, sarà raccontata la storia dell’artista più conosciuto al mondo. 

Milano si divide invece tra Surrealismo e Pop-Art con rispettivamente la prima retrospettiva nazionale dedicata a Max Ernst al Palazzo Reale (dal 4 ottobre) e la mostra su Andy Warhol alla Fabbrica del Vapore (dal 22 ottobre). 

Imperdibile, inoltre, la grande mostra dedicata ai Macchiaioli ospitata al Palazzo Blu di Pisa. La retrospettiva dal titolo “I Macchiaioli” ospiterà 130 opere provenienti da privati ma anche da grandi fondazioni museali che permetteranno di ripercorrere il percorso artistico della corrente attiva prevalentemente in Toscana nella seconda metà del 1800. 

A Firenze, infine, arriva la grande e ormai celebre mostra “Escher”. Dal 20 ottobre, il polo espositivo del Museo degli Innocenti ospiterà quindi oltre 200 opere del geniale artista olandese Maurits Cornelis Escher.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500