cerca

Campionati mondiali di agility e paragility

La vercellese Giorgia Castiglioni con Yaki vince la medaglia d’argento

Con la Nazionale italiana nella gara di jumping a squadre

Giorgia Castiglioni col suo Yaki

Giorgia Castiglioni col suo Yaki

La vercellese Giorgia Castiglioni col suo Yaki conquista la medaglia d’argento con la Nazionale italiana nella gara di jumping a squadre. A Voghera sono in corso i Campionati mondiali di agility e paragility con cani meticci.

L’agility è uno sport cinofilo che consiste in un percorso ad ostacoli nel quale il cane deve affrontarli nell'ordine previsto, possibilmente senza ricevere penalità e nel minor tempo possibile. In questa gara il conduttore deve seguire il cane comunicando con lui, dandogli dei comandi e accompagnandolo in tutto il percorso. Nella competizione esiste anche la specialità jumping che si svolge con lo stesso principio, ma vengono tolte le cosiddette zone di contatto, palizzata, passerella, bascula. Le gare sono molteplici, e si dividono tra gare individuali e a squadre, e a livelli, a seconda dell’altezza del cane.

L’assessore allo sport del Comune di Vercelli, Domenico Sabatino, commenta così la gara della concittadina: "In questa splendida competizione, con tantissimi atleti da ogni parte del mondo, c’è anche la nostra Giorgia Castiglioni, che è arrivata sul podio al secondo posto con Yaki nel jumping a squadre. La competizione non è ancora finita, ce ne sono molte altre, aspettiamo di vedere altri splendidi giri di atleti spettacolari, ma intanto le congratulazioni a Giorgia e Yaki non possono aspettare. Anche in questa specialità, grazie a Giorgia e Yaki, ha portato i colori di Vercelli nel mondo. Alla nostra concittadina vanno i miei complimenti e quelli del sindaco".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500