cerca

Festa per "costruire ponti tra le comunità"

Oggi, 30 luglio, è la Giornata mondiale dell’amicizia

Il 30 luglio 2022 si celebra la Giornata internazionale dell’amicizia

Oggi, 30 luglio, è la Giornata mondiale dell’amicizia

Promuovere l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui. È questo lo scopo per cui, nel 2011, è nata la Giornata mondiale dell’amicizia  che si celebra oggi, sabato 30 luglio. Istituita dall’Assemblea Generale dell’Onu con la risoluzione A/RES/65/275, questa ricorrenza vuole riportare l’attenzione sull’importanza della coesione e del rispetto tra popoli e individui con l’idea che possa ispirare sforzi di pace e aiuti a costruire ponti tra le comunità

La risoluzione dell’Onu sulla Giornata mondiale dell’amicizia pone l'accento sul coinvolgimento dei giovani, in veste di futuri leader, in attività comunitarie che includono culture diverse e promuovono la comprensione internazionale e il rispetto per la diversità


In occasione di questa celebrazione, l'Onu incoraggia quindi i governi, le organizzazioni internazionali e le associazioni della società civile a organizzare eventi, attività e iniziative che possano contribuire agli sforzi della comunità internazionale per promuovere il dialogo tra le civiltà, la solidarietà, la comprensione reciproca e la riconciliazione.


La Giornata internazionale dell'amicizia è un'iniziativa che fa seguito alla proposta dell'Unesco di definire la cultura della pace come un insieme di valori, atteggiamenti e comportamenti che rifiutano la violenza e si adoperano per prevenire i conflitti affrontandone le cause profonde in un'ottica di risoluzione dei problemi. È stato poi adottato dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1997.


«Il nostro mondo - scrivono sul sito istituzionale delle Nazioni Unite - deve affrontare molte sfide, crisi e forze di divisione come povertà, violenza e violazioni dei diritti umani (tra molte altre) che minano la pace, la sicurezza, lo sviluppo e l'armonia sociale tra i popoli del mondo. Per affrontare queste crisi e sfide, le loro cause profonde devono essere affrontate promuovendo e difendendo uno spirito condiviso di solidarietà umana che assume molte forme, la più semplice delle quali è l'amicizia».

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500