cerca

Comando provinciale di Vercelli

Fontanetto Po: uomo arrestato per tentato omicidio

Il sessantenne aveva accoltellato il genero il 3 luglio scorso

Carabinieri 112

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Vercelli hanno arrestato un sessantenne di Fontanetto Po, gravemente indiziato di tentato omicidio.

Nella tarda serata del 3 luglio i militari della Compagnia di Vercelli, intervenuti per una lite familiare a Fontanetto Po, hanno individuato nelle vicinanze della sua abitazione un trentenne del luogo, con varie ferite al volto e al corpo. I militari hanno provveduto ad allertare i soccorsi accertando che l’uomo aveva riportato varie ferite da taglio. Sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Investigativo di Vercelli, che a seguito degli accertamenti hanno definito la vicenda come conseguenza di alcuni contrasti fra l’uomo ferito e il suocero, un sessantenne di Fontanetto Po, il quale aveva colpito il congiunto durante una lite, degenerata poi in tarda serata.

"Alla luce delle lesioni da taglio subite dalla vittima, probabilmente provocate da un coltello multiuso, rinvenuto sul posto, e collocate anche in aree del corpo prossime agli organi vitali, l’indagato è stato tratto in arresto", fanno sapere dal Comando. Il ferito non è in pericolo di vita, ma ha subito varie lesioni da arma da taglio, guaribili in un periodo superiore ai venti giorni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500