cerca

Allerta meteo

Trino il giorno dopo: si contano i danni del maltempo

Il sindaco: "Non abbassiamo la guardia"

Tetti divelti, una pensilina del pullman sradicata, alberi abbattuti, danni di vario genere. Trino fa i conti il giorno dopo la tromba d’aria che giovedì sera ha investito la città.

Verso le 19 si era alzata un po’ d’aria, d’improvviso è aumentata d’intensità in modo rapidissimo diventando un vento fortissimo che è stato accompagnato da pioggia e un po’ di grandine. Risultato, diverse case senza tetto, danni di vario genere, ma, pare, nessun ferito. La paura però è stata intensa: dieci minuti di tromba d’aria che sono sembrati infiniti.

Già ieri sera era possibile transitando per il centro e in varie altre zone constatare la gravità della veloce perturbazione temporalesca che aveva colpito Trino. Nella mattinata di oggi, venerdì 24 giugno, si vedono ancora i postumi. In centro il condominio all’angolo tra i corsi Cavour e Italia è stato colpito in parte della copertura che è finita sparsa nelle zone limitrofe su altri tetti. Stessa scena in via Gennaro dove altre case sono state scoperchiate. Così come un condominio nella zona della Coop. Altri tetti sradicati sono quelli ai salesiani, già colpiti duramente l’estate scorsa. D’impatto le travi di diversi metri sparse nei cortili, una addirittura su un balcone in via Gioberti. Una residente segnala su Facebook che la propria casa è stata dichiarata inagibile. In via Vercelli è stata sradicata una pensilina del pullman, a San Michele nel parco sono diversi gli alberi abbattuti, come altri in varie zone della città. Si segnalano danni anche a Robella.

Ieri sera i volontari della Protezione civile trinese si sono subito messi al lavoro per gli interventi più immediati, i vigili del fuoco hanno provveduto a mettere in sicurezza le situazioni di pericolo, continuando anche nella mattinata odierna. "E’ passato il finimondo". Così ieri sera il sindaco Daniele Pane ha commentato a caldo l’immediato post maltempo. E per oggi ha diramato questo avviso: "L'Amministrazione comunale avvisa la cittadinanza dell'arrivo di forti temporali sul nostro territorio per la giornata di oggi. Fenomeni temporaleschi si svilupperanno a partire dalle 14-15 sulle Alpi per poi evolvere rapidamente verso est. Sono probabili grandinate di grosse dimensioni (5-6 cm) e venti superiori ai 110 km/h. Dopo le forti precipitazioni di ieri, che hanno causato diversi problemi nel nostro Comune, chiediamo a tutti i cittadini di non abbassare la guardia e di mettere in sicurezza i propri averi per evitare di arrecare danni a soggetti terzi".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500