cerca

Sussidio

Bonus psicologo 2022, come richiederlo: l'Inps gestirà le domande

Sarà possibile fare richiesta del bonus psicologo dal portale Inps

Bonus psicologo

È stato approvato il decreto attuativo che mette in campo il tanto atteso bonus psicologo, un contributo fino a 600 euro per tutte quelle persone che necessitano di un aiuto psicologico. Il decreto dovrebbe essere pubblicato a breve in Gazzetta Ufficiale; dopo la pubblicazione verranno specificate modalità e tempi per presentare le richieste. Stando a quanto previsto dal decreto attuativo, sarà l’Inps a gestire le domande relative al bonus psicologo 2022. 


La platea che, stando alle previsioni, potrà usufruire del contributo è di circa 16.000 italiani con un Isee inferiore ai 50mila euro. 


Bonus psicologo 2022: chi sono i beneficiari

Il requisito fondamentale per accedere al bonus psicologo 2022 è di avere un Isee ovvero l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente inferiore ai 50mila euro. Tra tutta la platea avente diritto, però, sono state individuate tre fasce di reddito:

  • con Isee fino a 15.000 euro: in questo caso il contributo potrà arrivare fino ad un massimo di 600 euro;
  • con Isee tra i 15.000 e i 30.000 euro: in questa fascia di reddito, il bonus psicologo erogabile potrà essere al massimo di 400 euro;
  • con Isee tra i 30.000 e i 50.000 euro: in questo caso, il contributo sarà al massimo di 200 euro.

Potranno usufruire quindi del bonus psicologo 2022 i cittadini affetti da ansia, stress o fragilità psicologica a causa dell'emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, che siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico. Il contributo è destinato a coprire le spese sostenute presso psicologi privati regolarmente iscritti nell'elenco degli psicoterapeuti, nell'ambito dell'albo degli psicologi, che abbiano comunicato l'adesione all'iniziativa all'ordine professionale di appartenenza. 


Il bonus psicologo si rivolge ad una platea di circa 16.000 italiani ma fondi per soli 10 milioni di euro; sebbene rappresenti comunque un passo importante nel considerare la salute mentale importante al pari di quella fisica, c’è il rischio che molti italiani possano essere esclusi. 


In ogni caso, sarà l’Inps ad accogliere le domande fino a concorrenza delle risorse disponibili nel territorio e il contributo sarà erogato in base all'ordine di arrivo della domanda, prioritariamente alle persone con Isee più basso.

Come richiedere il bonus psicologo

Come anticipato, il contributo per sedute psicologiche potrà essere richiesto direttamente dal portale Inps non appena sarà ultimata e messa online la procedura per inserire le domande. Inps e Ministero della Salute si occuperanno di avvisare per tempo i cittadini circa la data di apertura dell’invio delle domande nonché di tutte le modalità di presentazione delle stesse. Una volta inviate le richieste, verrà stilata una graduatoria per ogni singola regione in base alla disponibilità di risorse per ogni territorio. 


Ai cittadini che rientreranno in graduatoria sarà associato un codice con cui si potrà accedere a sessioni di psicoterapia per un periodo di 180 giorni. Al termine di tale periodo, il credito non utilizzato o i codici interamente non utilizzati verranno annullati e le risorse economiche riassegnate in base alle graduatorie.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500