cerca

REGIONE PIEMONTE

Elisoccorso, la Grecia interessata al modello piemontese

In visita a Grugliasco una delegazione della Protezione civile

elisoccorso

L’assessore regionale alla Sanità del Piemonte ha ricevuto presso la Centrale Operativa del 118 di Grugliasco una delegazione del Ministero della Protezione Civile greca composta da due ufficiali della Forza aerea e da un responsabile tecnico aeronautico.

Lo scopo della visita è stato di esporre e descrivere il modello organizzativo e logistico del Servizio di Elisoccorso del Piemonte che lo Stato greco intende prendere come esempio per sviluppare il proprio Servizio di Elisoccorso nazionale.

L’Elisoccorso piemontese è attualmente un modello di riferimento nazionale per efficacia ed efficienza, svolgendo mediamente 3000-3200 missioni di soccorso all’anno, grazie ai quattro elicotteri in servizio nelle ore diurne sulle quattro basi provinciali, ed in servizio notturno sulla base di Torino.

Gli equipaggi sanitari sono composti da medici ed infermieri con elevata esperienza nella gestione di pazienti critici ad elevata complessità clinica, coadiuvati da personale tecnico del Soccorso Alpino, in grado di raggiungere il paziente anche in caso di difficoltà ambientali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500