cerca

Covid

Un vercellese racconta il lockdown a Shanghai

L'esperienza di Alberto Ferrarotti, di Trino

Alberto Ferrarotti col figlio Alessandro

Alberto Ferrarotti col figlio Alessandro

«Da due settimane usciamo solo in cortile, per una sorta di ora d’aria. L’importante è tenersi fuori dal Covid perché il rimedio è peggio della malattia».

Il trinese Alberto Ferrarotti vive in Cina, a Shanghai. Ha 45 anni, è sposato e ha due figli. Ora sta vivendo il lockdown di Shanghai per la nuova ondata di contagi che coinvolge la Cina.

L'intervista sul numero de La Sesia in edicola venerdì 6 maggio

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500