cerca

Vercelli

I riti della Settimana Santa tra tradizione e sicurezza

Processione delle Macchine e il saluto dell'arcivescovo ai lettori

Processione delle Macchine

Una passata processione con la Macchina portata a spalla dalla Confraternita di Sant'Antonio Abate

Dopo due anni di fermo, attuando tutte le misure di sicurezze possibili, riprendono a Vercelli i riti della Settimana Santa.

Una Settimana Santa all’insegna della tradizione e della prudenza. Cambio di percorso per la secolare Processione delle Macchine in programma oggi, venerdì 15 aprile, che eviterà le vie più strette, lungo un tracciato a prova di assembramento. La processione partirà dal sagrato di Sant’Andrea e lì farà ritorno: tutta la liturgia si svolgerà all’aperto. E anche se non c’è l’obbligo di utilizzo delle Ffp2, la Chiesa eusebiana ne consiglia comunque l’uso.

Il Comune in collaborazione con l’Arcidiocesi ha realizzato il video "Crocifissi: storie e riti", sei puntate su YouTube, che raccontano storia e tradizione pasquale vercellese. L'arcivescovo di Vercelli monsignor Marco Arnolfo offre una riflessione sulla Pasqua ai lettori del nostro giornale.

Approfondimenti nel numero de La Sesia in edicola venerdì 15 aprile

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500