cerca

Livorno Ferraris

La fagiolata come ritorno alla normalità

Cucinati 300 kg di fagioli, 2500 salamini e 80 kg di cotiche

fagiolata livorno

Grande successo di pubblico per la fagiolata di carnevale a Livorno Ferraris. Un appuntamento tenutosi domenica 27 febbraio a cui la Pro Loco, guidata dal presidente Carlo Giovannini non ha voluto rinunciare. I volontari sin dalle prime ore del mattino hanno preparato 300 kg di fagioli, accompagnati da 2500 salamini e 80 kg di cotiche, e poi distribuiti a tutta la popolazione dalle 11. “La fagiolata rappresenta un elemento della nostra tradizione – ha voluto commentare il sindaco Stefano Corgnati – Coinvolge tante persone, da chi si presenta all’alba per accendere le caudere, a chi poi coordina le attività e la sicurezza durante la distribuzione. E anche la cittadinanza risponde sempre con grande piacere. E’ un momento di aggregazione di Livorno, gestito con grande attenzione. Con la fagiolata abbiamo assaporato non solo degli ottimi fagioli, ma anche un primo ritorno alla normalità – prosegue – La vita comune e gli equilibri sono propri di questi eventi che mettono insieme tutti, perché la socializzazione è parte fondante dei nostri piccoli comuni. Il mio ringraziamento – conclude - va alla Pro Loco e ai tanti volontari che hanno consentito la sua riuscita”. Un bel momento aiutato anche dalla bella giornata che ha portato tanti livornesi a vivere un momento di normalità, nonostante le norme Covid che hanno costretto la Pro Loco a cancellare il resto degli appuntamenti carnevaleschi. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500