cerca

Questura di Vercelli

La truffa: "Attenzione alle false mail delle forze dell'ordine"

La comunicazione della Polizia postale

Falsa mail

Una delle false mail che stanno circolando

"E’ in corso una nuova campagna di phishing attraverso false email e messaggi social realizzati indicando nel testo il direttore generale della Polizia italiana, così come del direttore della Polizia postale, del direttore dell’Europol e di altri rappresentanti delle forze dell'ordine".

Lo comunica la Questura di Vercelli, che specifica: "Tali falsi messaggi, scritti in diverse lingue, utilizzano anche logo di Europol o della Polizia, e prospettano alla vittima una inesistente indagine penale nei suoi confronti; il tutto allo scopo di causare agitazione nel destinatario, inducendolo a ricontattare i truffatori ed esponendosi in tal modo a successive richieste di pagamenti in denaro o comunicazione di propri dati personali. Attenzione! La Polizia postale raccomanda di diffidare da simili messaggi".

Nessuna forza di Polizia infatti contatterebbe mai direttamente i cittadini, attraverso email o messaggi, per richiedere loro pagamenti in denaro o comunicazioni di dati personali, dietro minaccia di procedimenti o sanzioni penali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500