cerca

La cerimonia

Università del Piemonte orientale: inaugurato l'anno accademico

Premiati i migliori laureati 2018/19 e 2019/20

Upo inaugurazione anno accademico

Un momento della cerimonia al teatro Civico (foto Stefania Piccoli)

Sostenibilità e progettazione futura, e un'università sempre più al centro del territorio.

Si è aperto all'insegna di questi temi l'anno accademico 2021/2022 dell'Università del Piemonte Orientale. Assente per impegni istituzionali dell'ultima ora l'ospite incaricato della prolusione, il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani: a sostituirlo è stato Ferruccio Resta, presidente della conferenza dei Rettori delle Università italiane.

Dopo gli interventi istituzionali del rettore Gian Carlo Avanzi, del direttore generale Loredana Segreto e del rappresentante degli studenti Filippo Margheritis, il relatore ha affrontato il tema del ruolo dell'Università nel complesso scenario politico economico sanitario attuale, e le sfide da affrontare in un momento complicato ma che presenta molteplici opportunità.

premiazione Upo

Un ricordo ai docenti Upo morti in questi due anni e al maestro Angelo Gilardino, e un riconoscimento ai 4 neo professori emeriti ha fatto da cornice alla premiazione di 41 studenti meritevoli (tra cui 5 vercellesi), laureatisi negli anni accademici 2018-2019 e 2019-2020 con il massimo dei voti. Un premio speciale per meriti sportivi anche a Federica Isola, studentessa Upo.

Articolo completo sul numero de La Sesia in edicola venerdì 4 febbraio

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500