cerca

Il bilancio

Capodanno, botti: nessun morto, ma sono in aumento i feriti gravi

I dati del Dipartimento di Pubblica sicurezza

Botti di capodanno

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha reso noti i dati del Capodanno 2022, riguardanti gli esiti dei servizi predisposti per la prevenzione ed il rilevamento degli incidenti derivanti dall’uso dei prodotti pirotecnici.

I dati relativi agli incidenti verificatisi nel corso dei festeggiamenti non fanno registrare alcun episodio mortale, a fronte di una persona deceduta nel 2021. Il dato complessivo relativo ai feriti, complessivamente 124 (di cui 31 ricoverati), evidenzia un incremento rispetto al precedente anno (79). Questo fine anno si sono registrati 10 ferimenti da colpi d’arma da fuoco, in diminuzione rispetto ai dati del 2021 (13). In relazione al ferimento di minori, si registra un significativo aumento del dato complessivo: 20 a fronte degli 8 dello scorso anno.

In leggera crescita il dato dei feriti gravi con prognosi superiore ai 40 giorni, passati da 12 a 14. Tra gli episodi più rilevanti, in Piemonte ne viene segnalato uno: nella notte, un uomo di 43 anni è stato ricoverato all'Ospedale di Ponderano (Biella) con un’evidente ferita alla mano sinistra. A seguito di un intervento chirurgico ha subito la sub-amputazione della falange del primo dito, con prognosi di 40 giorni.

Sono state 37 le persone arrestate e 188 quelle denunciate a fronte del sequestro di 32.501 Kg di prodotti pirotecnici e 2.381 Kg di polvere da sparo. Dieci le armi comuni da sparo sequestrate. 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • 19:07, 01 Gennaio 2022

    Botti capodanno

    Sono state dette tante parole sul divieto dei botti di fine anno,ma la sostanza reale è che ieri notte nel centro storico sembrava una zona di guerra. Hanno sparato a più non posso,hanno fatto ciò che volevano fare fino alle ore piccole. Sapete perchè ??? Perchè sapevano che nessuno li avrebbe fermati con pesanti sanzioni. Ormai chi vuole disubbidire alle regole,disubbidisce in totale tranquillità perchè non c'è nessuno,dico nessuno a contrastarli !! Anche per il post movida avviene la stessa identica cosa: gridano,sporcano,devastano,sparano,anzi sparavano musica a tutto volume. Certi locali non ritirano le loro attrezzature,i tavoli e le sedie e le lasciano come gli capita,sparsi quà e la nella p.zza dei pesci,eccc,eccc,eccc. Ma non sarebbe il caso che Qualcuno facesse qualcosa in via Doninzetti ?? Se si telefona per qualche informazioni,o non riponde nessuno o se si è fortunati,chi risponde dice di non essere la persona preposta alla risposta. Forse se girassero un po di più per la città,si avrebbe un senso di maggior presenza e sicurezza.....o no !!!

    Rispondi

    Report