cerca

Ugl e Orsa

Trenitalia: l'8 gennaio sciopero nazionale del personale

Le rivendicazioni delle due sigle sindacali

Treno

L’8 gennaio, dalle 9 alle 17, è in programma uno sciopero nazionale del personale Trenitalia indetto da Ugl ferrovieri e Orsa Ferrovie.

"Abbiamo deciso di scioperare per dare una forte scossa all’azienda, il confronto con il sindacato e con i lavoratori è essenziale per dare prospettive e miglioramenti - spiegano i promotori dello sciopero - Trenitalia ormai da troppo tempo ha deciso che la condivisione non è la sua strada, noi dobbiamo fargli abbandonare questa modalità di (non) confronto. Le mancanze di organico sono evidenti e non combaciano affatto con quanto emerge dalle slides di Trenitalia, non è ammissibile continuare a celare la necessità di un forte piano di assunzioni, compensando le carenze di personale attraverso turni di lavoro estenuanti".

"Non è accettabile variare continuamente e profondamente i turni programmati e vedere che accordi sottoscritti da tempo sono totalmente ignorati - proseguono Ugl e Orsa - Non è accettabile non avere contezza dei trasferimenti del personale e che in assistenza alla clientela ci siano ancora lavoratori inquadrati contrattualmente in un livello che non rispetta le proprie mansioni". E ancora: "Non è accettabile non sapere perché Trenitalia non effettuata più il servizio bar e ristoro a bordo perdendo di qualità nei confronti della concorrenza e soprattutto mettendo in difficoltà occupazionali migliaia di lavoratori e la delocalizzazione unilaterale delle attività amministrative"

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500