cerca

Comando provinciale

Vercelli: quattro persone fermate su un'auto rubata in Francia

L'operazione dei carabinieri

Carabinieri radiomobile Vercelli

Viaggiavano sulla Vercelli-Novara con un veicolo rubato e segnalato per alcuni tentati furti.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, insieme al personale del Nucleo Investigativo di Vercelli hanno identificato e denunciato quattro persone di origine sudamericana. Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 1° dicembre, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Vercelli, nel corso di un posto di controllo posizionato lungo la SP 11 bis che porta da Vercelli a Novara, ha intimato l’alt ad un’utilitaria con targa straniera. Il veicolo non si è fermato, proseguendo in direzione di Cameriano, dove è stato inseguito e bloccato dalla pattuglia. A bordo c'erano 4 sudamericani, privi di documenti di identificazione. Il mezzo, risultato rubato in Francia (a Parigi) il 29 novembre scorso, era stato anche segnalato alla centrale operativa la sera precedente poiché era transitato a Cigliano dove era stati tentati due furti in altrettante abitazioni.

Alla luce di tale situazione, i quattro sono stati accompagnati in caserma per ulteriori accertamenti, da cui è emerso che uno di loro era gravato da un provvedimento di cattura emesso dal Tribunale di Milano nel 2018 a seguito di una condanna per indebito utilizzo di carte di credito, dovendo scontare 10 mesi e 9 giorni di reclusione. Il 24enne peruviano è stato quindi dichiarato in stato di arresto e portato in carcere. Gli altri tre uomini, cubani e peruviani, tutti privi di documenti di identità e di permesso di soggiorno, di cui uno con precedenti contro il patrimonio, sono stati accompagnati in Questura per la notifica dei provvedimenti di espulsione. Tutti e quattro sono stati denunciati per ricettazione in concorso dell’autovettura francese che verrà restituita al legittimo proprietario.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500