cerca

2022-2024

Provincia: nel bilancio 10 milioni per le strade e 5 per le scuole

Il consiglio conclude il suo mandato

Consiglio provinciale

Un momento del Consiglio provinciale

Il Consiglio provinciale, nella seduta del 30 novembre, ha approvato il Bilancio 2022-24.

“Sono orgoglioso - dice il presidente Botta - che la Provincia di Vercelli sia tra i primi enti in Italia ad approvare il bilancio. Un atto fondamentale che garantisce la piena operatività e che consente di portare avanti servizi e investimenti. Ringrazio gli uffici per il grande lavoro svolto e tutti i consiglieri per la collaborazione e per aver approvato all’unanimità i contenuti del provvedimento”.  
Il documento, che non tiene ancora conto delle risorse in arrivo con il PNRR, conta, sul 2022, investimenti per circa 10 milioni di euro sulla viabilità e 5 milioni sull’edilizia scolastica. In aumento, poi, rispetto al passato le risorse destinate alle manutenzioni della rete viaria e degli edifici scolastici che raggiungono 1,5 milioni di euro.

“Si tratta di un segnale positivo per il 2022 - prosegue il presidente - che ci consente di guardare al futuro con una buona capacità di programmazione. La priorità degli interventi sarà sempre rivolta ad aumentare la sicurezza delle nostre strade e delle nostre scuole, oltre alla loro vivibilità. La Provincia si conferma protagonista della vita dei cittadini e motore di sviluppo grazie alla rapidità con la quale trasforma le risorse ricevute in ricadute concrete sul territorio”. Tra i principali interventi previsti nel piano delle opere pubbliche risaltano, per la viabilità, i lavori di messa in sicurezza dei ponti tra i quali il ponte sul fiume Sesia a Caresana, quello sulla Dora Baltea a Saluggia quello sul torrente Cervo a Saluggia, l’abbattimento del cavalcavia sulla SP31bis a Crescentino, la messa in sicurezza di versanti in Valsesia.

In quanto a edilizia scolastica gli interventi maggiori di messa in sicurezza riguarderanno l’Itis G. Galilei di Santhià, l’Alberghiero Soldati di Gattinara, l’Itis Lirelli di Borgosesia, il Liceo classico Lagrangia e l’Istituto Lagrangia ex Rosa Stampa di Vercelli. “Un ottimo risultato merito di un grande lavoro di squadra - chiude Botta - Per questo, essendo l’ultimo Consiglio del mandato 2018-2020, ho voluto ringraziare tutti i consiglieri, donando loro una pergamena quale attestato di stima e riconoscenza nei loro confronti per questi tre anni passati insieme”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500