cerca

premio

"La Meeting Art più aperta ai vercellesi e alle scuole"

"Era il desiderio di mio padre". A Pablo Carrara il "Bicciolano d'oro";

Bicciolano d'oro 2021 Angelo Santarella, Antonio Bisceglia, Andrea Corsaro, Pablo Carrara e Stefano Roncaglia

Da sinistra: Angelo Santarella, Antonio Bisceglia, Andrea Corsaro, Pablo Carrara e Stefano Roncaglia

Per me è un onore e un’emozione ricevere questo riconoscimento. Le persone che l’hanno avuto prima di me hanno fatto tanto per Vercelli. Io continuo nel mio lavoro e ora vorrei che Meeting Art fosse aperta ancora di più a tutti i vercellesi e alle scuole come desiderava il mio babbo”: a parlare è Pablo Carrara, presidente della nota casa d’aste. Proprio nella sede della sua azienda, ieri, venerdì 19 novembre, gli è stato consegnato il premio “Bicciolano d’oro” 2021 ideato da Ascom e Comitato manifestazioni vercellesi e sostenuto dal Comune di Vercelli e dall’associazione “Amici del Cecco”.

A consegnare il premio, realizzato dall’artista Giada Paione, il sindaco di Vercelli Andrea Corsaro, il presidente del Comitato manifestazioni vercellesi Stefano Roncaglia, il neopresidente di Ascom Angelo Santarella e l’uscente Antonio Bisceglia, anche presidente di “Amici del Cecco”.

Carrara è stato premiato per la sua attività che fa conoscere Vercelli in Italia e nel mondo e per le sue azioni nel campo del sociale: “È un rappresentante meritevole per le sue capacità imprenditoriali e per il suo attaccamento alla città – ha evidenziato Corsaro - Meeting Art negli anni ha fatto qualcosa di veramente straordinario: è sempre stata attenta alla città e ha collaborato. È la prima casa d’aste in Italia, un’eccellenza nel settore che ha raggiunto vertici assoluti”.

Negli anni Carrara si è messo al servizio di Vercelli: “Ha saputo mettere a disposizione il prestigio della sua azienda – ha dichiarato il presidente del Comitato manifestazioni Roncaglia - a favore di alcune importanti manifestazioni culturali e sportive della città, fornendo a queste un prezioso sostegno”. Non solo: “Recentemente ha allargato il suo impegno anche al mondo del sociale, collaborando con associazioni filantropiche cittadine, cementando sempre più la presenza di Meeting Art a Vercelli, nel solco dell’impegno tracciato ed ampliato negli anni passati dal papà Mario” ha concluso Roncaglia.

Durante la cerimonia, il giornalista Enrico Demaria, tra i fondatori di “Amici del Cecco”, ha ricordato la nascita del premio, ideato da Bisceglia, e ha ripercorso tutti i Bicciolani d’oro conferiti a partire dal 1996. Sono inoltre intervenuti don Gianfranco Brusa e il presidente onorario del Comitato manifestazioni Giulio Pretti che ha portato un ringraziamento per l’asta benefica realizzata da Meeting Art per la Caritas diocesana a favore dei vercellesi. Erano presenti anche le autorità locali.

 
 
 
 
 
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500