cerca

Questura di Vercelli

Anche un minorenne tra gli autori dell'aggressione in via Scalise

Ai tre è stato impedito di entrare nel locale

La questura di Vercelli

Divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico intrattenimento per tre persone coinvolte nei fatti di sabato 9 ottobre in via Scalise a Vercelli.

Dopo i fatti di sabato 9 ottobre, a seguito dei quali un circolo privato di via Scalise è stato chiuso per 15 giorni e una persona è stata ferita a seguito di un'aggressione a calci e pugni e con una mazza da baseball, arriva un nuovo provvedimento da parte del questore Di Domenico. Infatti sono stati adottati tre provvedimenti di divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento (Dacur), nei confronti dei tre giovani identificati come autori dell’aggressione, di cui uno minorenne. Ai giovani, due dei quali nonostante la giovane età già con numerosi precedenti di polizia, è stato impedito di frequentare il locale dove è avvenuta l'aggressione e le zone limitrofe, rispettivamente per 6 mesi, 1 anno e 2 anni in relazione alle singole condotte tenute nella circostanza. I giovani sono stati denunciati per lesioni aggravate dall’uso di armi improprie.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500