cerca

tribunale

Processo migranti: chiesti oltre 22 anni di carcere

La requisitoria dei pubblici ministeri Pretti e Iera

tribunale di Vercelli

Il tribunale di Vercelli (foto Gian Luca Marino)

Oltre 22 anni di carcere. Li hanno chiesti i pm Davide Pretti e Rosamaria Iera, al termine della requisitoria al processo sull'accoglienza dei migranti nel territorio vercellese tra il 2014 e il 2016 e i rapporti tra l'ex prefetto Malfi e i suoi collaboratori. Secondo i magistrati Salvatore Malfi deve essere condannato a 8 anni di reclusione e 10.000 euro di multa; Raffaella Attianese a 5 anni e 5.000 euro; pena di 5 anni anche per Gianluca Mascarino; 3 anni e 6 mesi per Cristina Bottieri; e 10 mesi per Lucia Castelluccio.

Le accuse, a vario titolo, sono: turbativa d’asta, abuso d’ufficio, frode, rivelazione del segreto d’ufficio, corruzione, favoreggiamento, maltrattamenti, minacce, estorsione e induzione indebita ad ottenere utilità.

Dopo la ricostruzione dei capi di imputazione da parte dei pubblici ministeri, la parola è passata agli avvocati delle parti civili.

L'articolo completo su La Sesia di venerdì 1 ottobre

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500