cerca

Vercelli

Una bicicletta gettata nella roggia Lamporo

Nella zona tra il Canton Billiemme e il rione Cappuccini

bicicletta in roggia lamporo

L’incuria da parte di certa gente sembra non conoscere limiti. Anche il più zelante ente locale non riuscirebbe a “star dietro” all’inciviltà che, in alcuni casi, raggiunge livelli piuttosto sgradevoli. Ci riferiamo a quanto accade a Vercelli nella roggia Lamporo, quella che scorre sotto il cavalcavia tra via Lamporo e la strada vicinale del Rollone (che, di fatto, collega il Canton Billiemme con il rione Cappuccini).
Da alcuni giorni una bicicletta si trova metà adagiata sul fondale e l'altra metà emersa. Trattandosi di un corso d'acqua in cui la portata è sempre piuttosto limitata e con un flusso molto basso della corrente, in prima battuta si potrebbe escludere l’ipotesi che la bici sia stata trasportata fino a ridosso del cavalcavia. Piuttosto, considerando che l'area è sprovvista di telecamere di sicurezza, la “teoria” prevalente sembra ricondurre a qualche selvaggio “fannullone” che, per gioco o sfregio, si è probabilmente cimentato nello scaraventare la bicicletta in acqua. Del tutto incurante delle conseguenze, in primis per l'ambiente e poi per l'eventuale smaltimento a carico di terzi.
Che questa nostra segnalazione possa servire a “ripescare” la bicicletta e a riportare la roggia alla precedente situazione di normalità ecologica e faunistica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500