cerca

La conferenza stampa

Draghi: "Sì all'obbligo vaccinale e alla terza dose"

Possibilità di togliere la mascherina in classe

Mario Draghi

Il premier Mario Draghi

Sì all’obbligo vaccinale e sì alla terza dose. Con queste due conferme il premier Draghi in conferenza stampa ha risposto alle domande sulla possibilità di inserire l'obbligo per i vaccini contro il Covid quando verrà dichiarato farmaco ordinario da Ema e Aifa, e la terza dose. 

Sull’intenzione di estendere ulteriormente l’obbligo vaccinale, il premier ha detto: “Faremo una cabina di regia per decidere esattamente quali sono i settori". Riguardo alla campagna vaccinale, il governo punta ad arrivare all’80% di copertura della popolazione entro fine settembre. Sul rientro a scuola, arrivano le parole del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi: “Dove ci sono classi con tutti studenti vaccinati sarà possibile togliere le mascherine in aula e tornare a sorridere" e il dato sulle vaccinazioni degli insegnati: 91,5%. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha anticipato che a fine mese inizieranno le somministrazioni della terza dose di vaccino ai pazienti cosiddetti “fragili”. Confermata la validità del Green pass a 12 mesi e la possibilità di ottenerlo anche attraverso test salivari.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500