" />

cerca

Questura di Vercelli

Costanzana: in giardino aveva 48 piante di marijuana, denunciato

La Squadra mobile ha sequestrato lo stupefacente

Marijuana

Le piante di marijuana sequestrate

I poliziotti hanno trovato nel giardino della sua abitazione a Costanzana 48 piante di marijuana: così per un uomo di 52 anni è scattata la denuncia a piede libero.

Nel pomeriggio di mercoledì 18 agosto la Squadra Mobile della Questura di Vercelli ha denunciato a piede libero un uomo di 52anni per aver coltivato, senza la necessaria autorizzazione, 48 piante di marijuana, delle dimensioni comprese tra 0,90 e 3.30 metri. L’attività investigativa è partita da alcuni riscontri su di una segnalazione che ha indicato l’uomo quale coltivatore di piante di marijuana; dopo alcune verifiche e servizi di osservazione è stata localizzata l’abitazione con il giardino annesso nel Comune di Costanzana. Una volta identificato, l'uomo è stato perquisito, così come la sua abitazione, ritrovando all’interno della sua proprietà le piante di marijuana coltivate all’interno di grossi vasi in plastica. "Di fatto all’interno del giardino/orto ubicato di fronte la sua abitazione, l’uomo aveva adibito il terreno a vera e propria coltivazione di marijuana che si presentava già in avanzato stato di crescita - spiegano dalla Questura - Alcune piante, infatti, oltre ad essere di notevoli dimensioni, presentavano anche le caratteristiche “cime” da cui si ricava il prodotto da consumare".

Dopo il sequestro, il prodotto è stato successivamente analizzato dal personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura di Vercelli; quest’ultimo, dopo aver prelevato alcuni campioni di inflorescenze, ha confermato l’esito positivo al narcotest, confermando che si era in presenza di marijuana.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500