" />

cerca

L'iniziativa

Arpa Piemonte presenta la app che avverte quando arriva un temporale

Livestorm è gratuita ed efficace fino a 20 chilometri

Nuvole temporale

Un’applicazione messa a punto da Arpa Piemonte e Arpa Liguria permette di ricevere gli avvisi relativi a un temporale in arrivo entro un raggio fino a 20 chilometri.

Sono attesi altri temporali, anche molto intensi ed estesi, concentrati nella parte centrale della settimana, che apporteranno nuovi fenomeni particolarmente intensi sull’intera regione. Questa la previsione dei tecnici di Arpa Piemonte per questo inizio di agosto che, almeno per questa prima settimana, sembra continuare sulla falsa riga del mese di luglio che si è guadagnato il triste primato del peggiore, dopo quello del 2016, dell’ultimo decennio. Un’estate, sottolineano da Arpa, che si è dimostrata fin qui estrema. Frequenti i temporali, accompagnati da molti fulmini, forti raffiche di vento e grandine, talvolta con chicchi di grandi dimensioni, come il 7 luglio sulla città di Torino o sabato 31 luglio ad Alba. Questi fenomeni, estremamente localizzati sono caratterizzati da rapida evoluzione e grande velocità di spostamento, fino a 60-80 km all’ora; le difese contro questo tipo di eventi sono limitate ma proprio per questo mai come ora, vista la frequenza e l’intensità, è importante essere pronti a tali eventualità.

“Regione Piemonte ed Arpa – commenta l’assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati - mettono a disposizione uno strumento efficace e gratuito: si tratta di “Livestorm” una App, sviluppata da Arpa Piemonte in collaborazione con Arpa Liguria che avverte quando non solo sta per arrivare un temporale forte, attraverso una notifica utilizzando le osservazioni radarmeteorologiche, ma anche la sua direzione e la sua intensità. Il cerchio rosso segnala che è molto probabile l’arrivo della grandine”. “I temporali che hanno caratterizzato luglio 2021 sono una delle dimostrazioni dell’aumento della variabilità del clima e l’intensificarsi degli eventi estremi correlati ai cambiamenti climatici - spiega il direttore generale di Arpa, Angelo Robotto. - Arpa Piemonte, grazie ai radar, alle reti, ai dati e alle capacità tecniche e professionali interne all'Agenzia ha creato delle applicazioni, per allertare in tempo reale, i cittadini come Livestorm, ma non si ferma. Dal prossimo autunno gli avvisi in tempo reale si arricchiranno per le piene fluviali e i rischi idrogeologici”. Ad oggi la App è stata scaricata da circa 30.000 utenti su Google Play e Apple Store.

L’applicazione, lanciata con lo slogan “Mai più colti di sorpresa”, permette di richiedere le notifiche per la posizione attuale o per i luoghi scelti, ricevendo gli avvisi relativi al temporale in arrivo entro un raggio di 5, 10 o 20 km. È possibile visualizzare le mappe radar in tempo reale, osservando le aree interessate dai fenomeni. Livestorm fornisce un aggiornamento ogni 5 minuti con una previsione di spostamento entro l'ora successiva. Grazie al radar meteorologico situato sulla collina di Torino gestito da Arpa Piemonte e quello sull’appennino ligure (monte Settepani) in gestione associata tra le due Regioni, è possibile individuare i fenomeni temporaleschi e classificarli attraverso un indice di severità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500