cerca

Il racconto

Vercelli: caccia al tesoro per una raccomandata

Tutto è iniziato da un avviso di giacenza sbiadito

Vercelli: caccia il tesoro per una raccomandata

Tutto inizia con un avviso di giacenza trovato nella buca delle lettere: un foglio quasi del tutto sbiadito e illeggibile, come la mappa di una caccia al tesoro. Solo che in questo caso il “forziere” da conquistare non è altro che una semplice raccomandata. Per ottenerla la vercellese cui era stata indirizzata ha dovuto affrontare un percorso a ostacoli durato nove giorni, peregrinando da un ufficio postale all'altro. "E se fosse stata una multa o un'altra comunicazione urgente?" si chiede la donna.

Il racconto sul numero de La Sesia in edicola venerdì 18 giugno

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500