cerca

Comune di Vercelli

Centro nuoto: quasi terminati i lavori per la piscina al coperto

La vasca è omologata per le gare della Fin

Centro nuoto

La piscina coperta del Centro nuoto (foto di Francesca Siciliano)

Praticamente terminati i lavori per la piscina al coperto del Centro Nuoto di via Baratto. Mancano ormai solo le finiture. La struttura potrebbe già essere consegnata a luglio al gestore Pralino Sport di Sandigliano, che deciderà le tempistiche, ma molto probabilmente per settembre inizieranno le attività.

Centro nuoto

L’impianto natatorio è dotato di una vasca lunga 25 metri e larga 12,5 metri con sei corsie. La piscina, inoltre, è omologata per la Federazione italiana nuoto (Fin): “Inizialmente la vasca nasceva con 8 centimetri in meno, ma è stata eliminata una testata e poi ricostruita per permettere di svolgere le gare” spiega l’Amministrazione. Ci sono nuovi spogliatoi, con in arrivo tutti gli arredi e anche lo spazio per il pubblico. I materiali utilizzati per la piscina sono innovativi: “E’ stato scelto di adottare un sistema moderno e all’avanguardia sul discorso del rivestimento – spiega Massimiliano Fogliato dello Studio di architettura Sdia Paolo Pettene - E’ stato fatto con una resina poliuretanica a sette passate. Ora manca solo tracciatura delle corsie e le ultime componenti”. La copertura è invece in policarbonato alveolare. I lavori della piscina al coperto sono stati portati a termine dal Consorzio nuovo Civ, presieduto da Guido Bertolone e rappresentato da Carlo Bertolone. “Su questo tipo di interventi – precisa l’assessore alle Opere Pubbliche Massimo Simion - c’è tanto lavoro che non si vede, ovvero quello sotto terra”.

Centro nuoto

“Vorrei ringraziare l’azienda, il direttore dei lavori, il vicesindaco e i consiglieri comunali che quotidianamente venivano qui – sottolinea il sindaco Andrea Corsaro - Avevamo troppo interesse che questo cantiere si concludesse in fretta e bene. E’ stato fatto un ragionamento massimo su ogni scelta”. Nel frattempo, sono già iniziati anche i lavori per la parte esterna, affidati ad un'altra ditta: la Co.ge.as di Asti. “Questo quartiere – ha concluso Corsaro - resta quello con gli impianti più belli della città. Questi interventi continuano anche per una risposta immediata a una visione della città che deve essere diversa e deve espandersi. E’ un vivere molto coerente per le aspettative dei giovani: le glorie sportive a Vercelli sono nate dagli impianti”.

Centro nuoto

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500