" />

cerca

Emmanuello: "Grande reazione"

"Brava Pro Vercelli, ma dobbiamo già pensare a mercoledì"

Mister Modesto: "Questo è un percorso duro e tortuoso"

Modesto Francesco

Francesco Modesto, allenatore della Pro Vercelli, rivolge applausi ai tifosi fuori dallo stadio (foto di Ivan Benedetto)

Francesco Modesto vorrebbe liquidarla lì, in due battute: "E’ stata una gran gara, i ragazzi l’hanno interpretata benissimo, ma dobbiamo pensare a mercoledì. Sì, è stato bello, ma testa alla prossima".

I playoff sono spietati e il tecnico della Pro Vercelli vorrebbe concedere il minimo indispensabile a una vittoria meritata e significativa: "Abbiamo vinto, ma non basta. Questo è un percorso duro, tortuoso, difficile, anche se oggi (domenica - n.d.r.) i complimenti ai ragazzi vanno fatti. Abbiamo disputato una gara di intensità, ma anche di gioco, perché tutti sono stati molto, ma molto bravi anche a livello tecnico. I tifosi? E’ un peccato non averli vicino, soprattutto in una giornata come questa. Ho sentito che erano al loro posto e siamo contenti di aver regalato loro un’altra gioia. Speriamo di poter continuare".

Simone Emmanuello, autore del gol del momentaneo pareggio, sottolinea lo spirito della squadra: "Siamo partiti molto bene, con l’atteggiamento giusto. Poi siamo stati bravi a reagire al rigore sbagliato e al gol subito. La rete su punizione? Me la sentivo. Voleva calciare Rolly (Rolando - n.d.r.), ma, da quella parte, me l'ha lasciata. Soprattutto nel secondo tempo abbiamo fatto davvero bene contro una squadra che, nel proprio girone, se l'è giocata fino alla fine per la promozione diretta. L'Alto Adige è una formazione esperta e al ritorno dovremo essere molto bravi. Questo era il primo tempo, mercoledì ce la giochiamo da loro".

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500