cerca

"Un Po prima del mare"

Plastic Free Vercelli: raccolti oltre 50 quintali di rifiuti

Oltre settanta volontari si sono ritrovati sulla Cappuccini-Prarolo

Plastic Free

I volontari di Plastic Free (foto di Francesca Siciliano)

"È bello che si stia creando una piccola comunità sensibile al tema dell'ambiente": così Valeria Frigerio referente di Plastic Free Vercelli esprime soddisfazione per la raccolta rifiuti di oggi, domenica 23 maggio, organizzata in occasione dell'iniziativa "Un Po prima del mare".

Erano circa 70 i volontari presenti sulla strada provinciale 4 (Cappuccini-Prarolo) sotto il ponte dell'A26: "Sono contenta perché diverse persone erano già venute alle raccolte precedenti". In tutto sono stati riempiti 170 sacchi: "Abbiamo stimato 12 chilogrammi per ognuno e quindi circa 20 quintali - aggiunge Frigerio - A questi numeri, però, vanno aggiunti tutti gli ingombranti, di cui non è possibile fare una stima. Tra questi abbiamo trovato anche dieci paraurti. In totale tra ingombranti e rifiuti crediamo siano 50 quintali". Non solo: tra i rifiuti c'erano inoltre vecchie bambole, cuscini, pneumatici, mobili e molto altro. Nonostante qualche imprevisto i volontari non si sono fermati: "Per la giornata sarebbe dovuto esserci un cassone a nostra disposizione per raccogliere gli ingombranti, ma non è stato possibile averlo" dicono. Alla raccolta, inoltre, era presente anche una delegazione della Protezione civile Odv Victor Charlie, associazione federata Fir-Cib servizio emergenza radio e aderente al Coordinamento territoriale del volontariato di Protezione civile di Vercelli. "Ringrazio loro - aggiunge Frigerio - l'Upo che attraverso i suoi canali ha parlato dell'iniziativa, l'assessore all'ambiente Patrizia Evangelisti, il Comune e gli operatori Asm che verranno a prelevare i rifiuti".
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500