" />

cerca

Ora la fase nazionale

La Pro Vercelli avanza con il suo Imperatore

Costantino entra e risolve la sfida playoff contro la Juventus B

Costantino Rocco

L'esultanza di Rocco Costantino dopo il gol decisivo contro la Juventus B al "Piola" (foto di Ivan Benedetto)

Pro Vercelli promossa alla fase nazionale dei playoff del campionato di Serie C. I bianchi allo stadio "Piola" hanno battuto per 1-0 la Juventus B grazie al gol di Costantino realizzato all'82'. Giovedì mattina a Firenze, nella sede della Lega Pro, si terranno i sorteggi degli accoppiamenti che prevedono le gare di andata domenica 23 maggio e quelle ritorno mercoledì 26 maggio. Entreranno in scena le terze classificate (Renate, Alto Adige e Avellino) e la miglior quarta (Modena) che con il Bari saranno le teste di serie. Il successo contro la Juventus B è stato meritato. Ospiti che praticamente non hanno mai impensierito seriamente Saro. Mister Francesco Modesto schiera la difesa a tre formata da Hristov, Masi e Auriletto. Sulle corsie esterne Clemente e Gatto. Nella zona nevralgica Awua ed Emmanuello. In attacco il trio Rolando-Comi-Zerbin. In panchina Nielsen e Iezzi.

In apertura ci prova Zerbin, al 3', con un tiro dalla distanza che non sortisce effetto. Pro Vercelli vicinissima al gol al 4'. Bel traversone di Gatto per Clemente, che di testa manda fuori a due passi dal portiere Israel. La Juve Under 23 si vede al 10' con un colpo di testa di Peeters che non inquadra la porta. La Pro Vercelli gestisce bene la gara. La squadra di Zauli al 32' attacca con Dabo che tira e colpisce l'esterno della rete. Poco dopo Saro con un colpo di reni allontana un pericolo scaturito da una deviazione.

Nella ripresa la Juventus B cerca di pigiare sull'acceleratore visto che il pareggio premierebbe i padroni di casa. Ma al 61' Zerbin mette in apprensione la retroguardia torinese. Al 63' Saro blocca un tiro di Dabo deviato da Emmanuello. Modesto al 67' inserisce Costantino per Comi e Iezzi per Gatto. Mosse azzeccate. Al 77', infatti, grande azione da destra di Rolando che si beve mezza difesa ospite. Cross sul secondo palo per Zerbin che non riesce a concludere con efficacia. Arriva di testa Costantino che fa gridare tutti al gol. Il portiere Israel fa il miracolo togliendo la palla dalla porta. Oltre la linea? Le immagini dicono così. L'arbitro Carrione però fa proseguire. E' comunque il preludio alla rete che decide il match. Emmanuello avanza ed è bravo a non tirare. Imbecca sulla destra appena dentro l'area lo smarcato Costantino che con un perfetto diagonale rasoterra fa centro: 1-0. E i tifosi all'esterno dello stadio possono esultare. Solo il tempo per il ritorno in campo di Blaze (per Clemente) dopo sei mesi e la qualificazione è cosa fatta.

La Pro Vercelli guarda avanti con entusiasmo e aspetta di sapere qualche sarà la prossima avversaria sulla lunga strada che porta alla Serie B.

Questi gli altri risultati del secondo turno dei playoff di girone: Albinoleffe-Grosseto 2-1; Cesena-Matelica 2-3; Feralpisalò-Virtus Verona 1-1; Juve Stabia-Palermo 0-2; Bari-Foggia 3-1. Avanzano Albinoleffe, Matelica, Feralpisalò, Palermo e Bari. Nella fase nazionale la Pro Vercelli giocherà domenica 23 maggio al "Piola" e mercoledì 26 maggio in trasferta.

Il tabellino della partita (1-0).

PRO VERCELLI (modulo 3-4-3): Saro; Hristov, Masi, Auriletto; Clemente (dall’86’ Blaze), Awua (dal 91′ Nielsen), Emmanuello, Gatto (dal 67′ Iezzi); Rolando, Comi (dal 67′ Costantino), Zerbin (dal 91′ Della Morte). A disp. (Tintori, Bruzzaniti, Rizzo, Esposito, Erradi, Merio e Carosso). All.: Modesto.

JUVENTUS B (modulo 4-3-3): Israel; Di Pardo, Dragusin, Alcibiade, Anzolin; Leone (dal 46′ Fagioli), Peeters (dal 65′ Vrioni), Ranocchia; Dabo (dal 65′ Marques), Brighenti (dal 76′ Rafia), Felix Correia. A disp. (Nocchi, Bucosse, Troiano, Compagnon, Capellini, Gozzi, Barbieri e Delli Carri). All.: Zauli.

ARBITRO: Carrione di Castellammare di Stabia (assistenti di linea: Politi di Lecce e Pintaudi di Pesaro; quarto uomo: Monaldi di Macerata).

MARCATORE: all'82′ Costantino (P).

NOTE - Ammoniti: Comi (P), Masi (P), Dabo (J), Awua (P), Ranocchia (J) e Della Morte (P); calci d'angolo: 5 a 3 per la Pro Vercelli; recupero tempo: nessun minuto nella prima frazione di gioco e quattro minuti nella ripresa; gara giocata a porte chiuse; giornata variabile tra nuvole, leggera pioggia e sole; in tribuna l'ex presidente della Pro Vercelli Massimo Secondo e gli ex d.s. e d.g. dei bianchi Massimo Varini e Giancarlo Romairone.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500