cerca

Chiesta la revoca dei domiciliari

San Germano: la Procura indaga su altre ipotesi di reato

Il sindaco Rosetta si è avvalsa della facoltà di non rispondere

Michela Rosetta

Michala Rosetta, sindaco di San Germano

Mercoledì 20 gennaio i presunti responsabili dei reati commessi in paese sono comparsi davanti al giudice per le indagini preliminari.

Il sindaco dimissionario Michela Rosetta e l’ex consigliere Maurizio Bosco si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. 

"Abbiamo ricevuto gli atti delle indagini solo lunedì" spiega il legale di Rosetta, Roberto Capra.

"Stiamo indagando su altre ipotesi di reato" afferma infatti il Sostituto Procuratore Davide Pretti.

Approfondimento sul numero de La Sesia in edicola venerdì 22 gennaio

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500