" />

cerca

L'aggiornamento

Il Piemonte rimane in zona gialla ma quanto durerà?

L'indice Rt sale allo 0,93: si teme la ripresa dell'epidemia

Zona gialla

Il Piemonte rimane in zona gialla per la prossima settimana, ma quanto potrà durare? L'incremento dell'indice Rt, salito dallo 0,82 di sette giorni fa allo 0,93 odierno, spaventa tutti. La situazione regionale rispecchia quella dell'intero Paese dove l'indice di contagio nazionale è cresciuto fino allo 0,95, con Toscana, provincia di Trento, Abruzzo e Liguria che passano in fascia arancione.

"C'è il rischio di una ripresa dell'epidemia", temono gli esperti. Il Piemonte si sta quindi pericolosamente riavvicinando alla soglia di sicurezza di 1, oltre la quale, va ricordato, scatta automatico il passaggio in zona arancione. Se quindi nella prossima settimana i numeri dovessero peggiorare ulteriormente la regione potrebbe passare nella fascia considerata a medio rischio. Questo avrebbe delle ricadute devastanti sulle attività: ci sarebbe, ad esempio, la chiusura di bar e ristoranti ai quali verrebbe consentito solo l'asporto e la consegna a domicilio. Inoltre scatterebbero di nuovo le limitazioni sugli spostamenti, con l'obbligo di uscire solamente all'interno del proprio comune. 

Ad ora, fortunatamente, sono solo ipotesi, ma l'allarme è scattato: il Piemonte ha una settimana per salvare la propria zona gialla.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500