cerca

Sostegno a 620mila eziende

Accordo per agevolare le piccole e medie imprese

Siglato tra Intesa San Paolo e Cna

Firma accordo contratto

Nell’ambito degli interventi previsti dal Decreto Rilancio e Decreto Liquidità, Intesa Sanpaolo e Cna, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, hanno siglato un nuovo accordo per il sostegno alle 620mila aziende associate, con oltre 1 milione di addetti.

La partnership rafforza ulteriormente l’impegno comune avviato nel 2019 per diffondere soluzioni di welfare aziendale offrendo i migliori strumenti di accompagnamento alle imprese artigiane per far fronte alle immediate esigenze di liquidità derivanti dall’emergenza sanitaria. In particolare, in linea con i meccanismi del Superbonus 110% e degli altri incentivi fiscali introdotti dal Decreto Rilancio, l’accordo offre alle imprese associate un pacchetto di strumenti utili per sostenerle nella fase di esecuzione dei lavori di riqualificazione e rendere liquidi i crediti di imposta acquisiti tramite lo sconto in fattura.

Con l’obiettivo di far fronte alle esigenze di liquidità e alla riduzione dei fatturati, Intesa Sanpaolo propone finanziamenti della durata di 18 mesi meno un giorno, di cui 6 di pre-ammortamento e fino a sei anni, con preammortamento di 36 mesi. Le soluzioni potranno essere abbinate alle misure del Decreto Liquidità per l’accesso al Fondo Centrale di Garanzia e alla Garanzia Italia di Sace.

Tra le iniziative a favore dell’intera filiera previste dall’accordo sarà possibile anche accedere ai servizi di Intesa Sanpaolo Rent Foryou, società del Gruppo Intesa Sanpaolo che, con oltre 2.000 fornitori convenzionati, offre il servizio di noleggio dei beni strumentali alle imprese che intendono effettuare investimenti senza impegnare capitale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500