cerca

Casale Monferrato

Le carceri settecentesche tornano alla città: saranno un luogo di cultura

Donate al Comune: sabato 21 maggio la consegna delle chiavi

Casale Monferrato carceri settecentesche

Le ex carceri settecentesche di via Leardi

Casale Monferrato: le carceri settecentesche tornano alla città. Si svolgerà sabato 21 maggio alle 17 la cerimonia di consegna delle chiavi delle ex carceri settecentesche al Comune di Casale Monferrato. Lo stabile di via Leardi, infatti, è stato donato lo scorso giugno alla città e, terminate tutte le procedure, nel fine settimana si potrà finalmente svolgere il simbolico passaggio di proprietà.

"Grazie alla generosità di Fabio Cei e al lavoro dell’architetto Carlo Gioria – hanno sottolineato il sindaco Federico Riboldi e il vicesindaco Emanuele Capra – si è concluso questo lungo percorso iniziato due anni fa, dove si è deciso che le vecchie carceri settecentesche diventassero un luogo di cultura a disposizione della città e del territorio. Sabato sarà quindi una data storica per un bene che potrà diventare la vetrina delle eccellenze storico – artistiche di Casale Monferrato, a partire dalle splendide opere della Collezione Bistolfi, donata dalla famiglia alla città".

L’inizio della costruzione delle ex carceri giudiziarie risale al 1792, ma si dovrà attendere il nuovo secolo per la conclusione, che avvenne infatti nel 1808. A fine anni Ottanta del secolo scorso, infine, fu chiuso e nei decenni iniziò l’abbandono e l’acquisto da parte di privati, fino alla donazione al Comune di undici mesi fa.

L’Amministrazione comunale sabato consegnerà a Fabio Cei una targa di ringraziamento e, dopo i saluti istituzionali, si apriranno dalle ore 18,30 le carceri alla popolazione per una breve visita di alcuni locali, ripercorrendo la storia dell’edificio. È possibile prenotare la visita inviando entro le 12 di mercoledì 18 i propri recapiti e il numero di persone interessate all’indirizzo e-mail [email protected] .

Da mercoledì pomeriggio si verrà ricontattati e saranno comunicati il giorno e l’ora della visita. Visite che proseguiranno fino alle 20 di sabato e domenica mattina dalle 9 alle 12.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500