cerca

Monferrato - Cultura

Casale Città Aperta sabato 8 e domenica 9 gennaio

Visitabili Castello, Torre, Santa Caterina, San Michele, Duomo e Museo

Casale Monferrato San Michele

La cupola affrescata della confraternita di San Michele

Nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 gennaio torna l'iniziativa Casale Città Aperta, il tradizionale appuntamento per far conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dell’Assessorato alla Cultura – Museo Civico in collaborazione con l’associazione Orizzonte Casale. L'iniziativa permetterà a turisti e visitatori di trovare aperti il Castello del Monferrato, con la possibilità di salire sugli spalti e all’interno dei torrioni, sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18. Nelle sale della fortezza è possibile anche visitare le mostre Gold Explosions, Spazio e Le vibrazioni del colore.

Saranno inoltre aperti la Cattedrale di Sant'Evasio sabato e domenica dalle 15 alle 17,30, la chiesa di Santa Caterina sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle dalle 10 alle 18 con ingresso da via Trevigi 16 (visitabili sia coro che chiesa), il Teatro municipale, la Torre Civica e la chiesa di San Michele sabato dalle 15,00 alle 17,30, domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 17,30. Resterà chiusa la Chiesa di San Domenico.

Al fine di rispettare le regole di prevenzione Covid, in tutti i monumenti sarà necessario l’utilizzo corretto della mascherina e in quelli non luogo di culto l'ingresso sarà accessibile solamente alle persone munite di Green Pass “base”. Sarà anche possibile partecipare a una passeggiata gratuita condotta dai volontari dell'associazione Orizzonte Casale della durata di un’ora circa alla scoperta dei principali monumenti cittadini. Ritrovo al chiosco di piazza Castello (di fronte al Teatro Municipale) domenica
alle 15.

Nel fine settimana saranno aperti anche il Museo Civico (con ingresso gratuito sabato e domenica dalle 10,30 alle 13 e dalle 15 alle 18,30), situato nell’ex Convento di Santa Croce, affrescato all’inizio del Seicento da Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, che include la Pinacoteca (con l’esposizione di circa 250 opere tra dipinti e sculture), la Gipsoteca Bistolfi (con 170 sculture in gesso, marmo e bronzo dell'artista casalese Leonardo Bistolfi) e la mostra dedicata al viaggiatore ottocentesco Carlo Vidua con l’esposizione di testimonianze dai cinque continenti.

Percorso museale del Duomo con sacrestia aperta visitabile sabato e domenica dalle 15 alle 18 e permette di ammirare preziosi reliquiari, splendidi tessuti e importanti mosaici. La Sinagoga e i Musei Ebraici resteranno chiusi a gennaio fino alla riapertura in occasione della Giornata della Memoria, prevista a fine mese.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare allo 0142 444330 o 0142 444309 oppure consultare il sito www.comune.casale-monferrato.al.it/cca .

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500