cerca

Vercelli - Museo Borgogna

Opere di Ambrogio Alciati si aggiungono alle collezioni

La nostalgia dell’antico e il fascino del moderno: concerto

Opera Ambrogio Alciati

Museo Borgogna: particolare di figura di donna del pittore Ambrogio Alciati

Vercelli, Museo Borgogna: venerdì 17 dicembre alle 21, per la rassegna "Accade al Conservatorio" della stagione di concerti della Società del Quartetto, è in programma l'appuntamento "La nostalgia dell’antico e il fascino del moderno". Gli interpreti saranno due promesse del conservatorio "Cantelli" di Novara, Davide Agamennone al violino e Gabriele Marzella al pianoforte e al clavicembalo. Prenotazioni telefoniche alla Società del Quartetto, tutti i giorni, dalle 15 alle 17,30.

Domenica 19 dicembre alle 15.30 ultimo appuntamento del 2021 con la rassegna "L'Arte si fa sentire". La conservatrice del Borgogna, Cinzia Lacchia, accompagnerà i visitatori alla scoperta delle ultime novità delle collezioni e degli allestimenti. La passeggiata si muoverà dalla Sala Araba, con la visita al cantiere aperto nel quale i restauratori stanno lavorando da più di un anno per recuperare le decorazioni parietali e gli oggetti, fino al nuovo allestimento della Sezione dedicata al Novecento, recentemente arricchita dalla importante donazione opere di Ambrogio Alciati da parte di Giulio D'Astore in memoria della moglie Amelia, figlia del pittore. La visita (a pagamento) è inserita nella programmazione del Progetto "Dedalo. Volare sugli anni", è su prenotazione al numero 389 2116858. La partecipazione è consentita con Green pass e mascherina.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500