cerca

Vercelli - atrio dell'ospedale Sant'Andrea

Cancri: mostra fotografica delle opere di Carla Crosio

Esposizione inserita nel progetto "Dedalo volare sugli anni"

Carla Crosio "Cancri"

Una delle opere di Carla Crosio esposte nella mostra "Cancri" allestita nell'atrio dell'ospedale Sant'Andrea

Vercelli: "Quella contro il cancro è l'unica guerra che si può accettare". Sono le parole dell'artista Carla Crosio, che nel pomeriggio di lunedì 8 novembre, nell'atrio dell'ospedale Sant'Andrea, ha presentato la mostra fotografica "Cancri", organizzata dall'associazione Studiodieci nell'ambito del progetto "Dedalo volare sugli anni". Un insieme di opere che raffigurano proprio quella che è stata la guerra dell'artista contro la malattia. Una guerra vinta. Durante la presentazione del progetto Crosio ha infatti raccontato il suo percorso di guarigione attraverso l'arte. Un passaggio delicato che ha illustrato tenendo in mano una delle opere, raffigurate in mostra.

Alla presentazione sono intervenuti il direttore generale dell'Asl di Vercelli Eva Colombo, il direttore sanitario Fulvia Milano, Scipione Gatti, direttore della Struttura complessa Direzione Medica di Presidio e Germano Giordan del Distretto, il primario di Oncologia Elvira De Marino, l'oncologa Renata Torazzo, i referenti Asl del progetto Dedalo Fabrizio Faggiano e Alessandro Coppo. Colombo nel suo intervento ha posto l'accento sull'importanza della promozione sociale perseguita da Dedalo, un'iniziativa condivisa con Comune e Università del Piemonte Orientale e Stefano Taccone, docente di Storia dell'Arte Contemporanea, collega e amico di Crosio, autore del saggio critico sul progetto espositivo "Cancri".  

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500