" />

cerca

Casale Monferrato - Scultura Sublime

Al Castello tre opere monumentali realizzate dal vivo

Al simposio tre artisti: un'italiana, una spagnola e un serbo

Casale Monferrato castello

Il Castello del Monferrato

Casale Monferrato diventa un laboratorio d’arte con "Scultura Sublime". "Nella terra di Leonardo Bistolfi, esponente di spicco del Simbolismo, tre opere monumentali saranno realizzate dal vivo nel Castello del Monferrato. Sarà questo il tema di Casale Monferrato per "Scultura Sublime - Dal Monferrato alle Langhe", il simposio di scultura che si terrà dal 10 al 24 luglio.

Un progetto ambizioso, e condiviso, che ha l’obiettivo di realizzare opere monumentali nei quattro Comuni aderenti all’iniziativa proposta da Aiesm, Associazione Internazionale Eventi di Scultura Monumentale: Acqui Terme, Alba, Casale Monferrato e Ovada.

Scultura Sublime si sta svolgendo proprio in questi giorni ad Acqui Terme (fino al 18 luglio), per poi prendere il via a Casale Monferrato dal 10 al 24 luglio, ad Alba dal 24 al 27 luglio e a Ovada dal 21 al 28 agosto. Ogni Comune accoglierà un numero ristretto di artisti internazionali che dovranno realizzare un’opera monumentale attorno a uno specifico tema, scelto dal territorio in cui saranno ospitati.

"Quando si parla di scultura - spiegano il vicesindaco Emanuele Capra e l’assessore Gigliola Fracchia - Casale Monferrato ha la fortuna di poter annoverare tra i suoi massimi esponenti Leonardo Bistolfi, uno dei più importanti rappresentanti del Simbolismo mondiale. È stato quindi del tutto naturale individuare il grande artista casalese, e le sue opere, quale tema di questo interessante progetto di scultura monumentale".

A cimentarsi nel simposio casalese saranno il serbo Nedim Hadzi Ahmetovic Mafai, la spagnola Itahisa Perez Conesa e l’italiana Valeria Vitulli che, nelle due settimane di permanenza in città, dovranno creare la propria opera ispirandosi al tema dato e al territorio in cui si trovano.

Il luogo di lavoro sarà il Castello del Monferrato e il materiale da utilizzare il travertino. Per conoscere la città, gli artisti saranno accompagnati a conoscere alcuni dei luoghi simbolo, a partire proprio dalla Gipsoteca Leonardo Bistolfi, che visiteranno già domenica 11 luglio alle ore 9,30.

Il tema del simposio sarà inoltre evidenziato all’interno del Castello con pannelli descrittivi e grafici che pongono l'attenzione sulla figura di Leonardo Bistolfi, la sua fortuna artistica tra otto e novecento, nonché un rimando alla recente e importante acquisizione della collezione donata dagli eredi dello scultore al Comune.

E proprio il Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi, in occasione di Scultura Sublime, ha organizzato una serie di visite guidate aperte alla popolazione con al centro non solo il grande scultore simbolista, ma anche le opere presenti in Pinacoteca.

Le visite si svolgeranno il sabato e la domenica, alle ore 11,00 e alle ore 17,00, su prenotazione ai numeri 0142/444309 - 444249 o alla mail [email protected] monferrato.al.it. Biglietto ridotto euro 2,50.

I temi e le date delle visite saranno: domenica 11 Oltre il giardino: il portale di Santa Maria di Piazza nel Chiostro piccolo del Museo Civico a cura di Milena Zanellati, sabato 17 Bistolfi e la Sfinge: trasfigurazione di un'anima a cura di Barbara Corino, domenica 18 La forma del legno: la scultura nelle botteghe rinascimentali a cura di Jessica Tocco, sabato 24 Dalle chiese e dai palazzi: le sculture del loggiato tra Piemonte e Lombardia a cura di Costanza Biani e domenica 25 L'accademia e la storia: la scultura ottocentesca nei ritratti a cura di Dario Salvadeo.

"Casale Monferrato è orgogliosa di ospitare un progetto di levatura internazionale come Scultura Sublime - sottolinea il sindaco Federico Riboldi – e siamo convinti che iniziative che uniscano città del Monferrato e delle Langhe siano l’unica strada per una valorizzazione turistica e artistica efficace dell’intero territorio".

I tre artisti di Scultura Sublime saranno presentati ufficialmente durante il concerto del gruppo Fabrizio Trullu Hills Trio che si terrà alle 21,30 di sabato 10 luglio nel cortile del Castello del Monferrato, mentre il taglio del nastro del simposio sarà alle 11 di domenica 11 luglio. I lavori, invece, si chiuderanno alle 11 di sabato 24 luglio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500