" />

cerca

comunità ebraica di casale monferrato

"Un immaginario di respiro universale": una mostra dedicata a Luzzati

Inaugurazione domenica 6 giugno nella sala Carmi

Emanuele Luzzati opera

Un'opera realizzata da Emanuele Luzzati

Casale Monferrato, Comunità Ebraica: domenica 6 giugno alle 17,30 in sala Carmi, inaugurazione della mostra "Un immaginario di respiro universale" con opere di Emanuele Luzzati. L'iniziativa, realizzata in collaborazione con la Fondazione Luzzati di Genova, rimarrà allestita fino al 20 giugno. E' organizzata per il centenario della nascita dell'artista.

"In ebraico la parola che indica il respiro è ruah: onomatopeica, richiama il rumore del vento, e significa Spirito di D’o, a raccontare la forza vitale, il soffio appunto, che anima, da vita ad Adamo - spiegano dalla Comunità Ebraica -. Ruah non indica la mera azione di assumere ossigeno ma piuttosto l’energia vitale, lo spirito, che entra in ognuno di noi. Nella lingua parlata non diciamo mai “ossigenare”, ma sempre “respirare”, a significare che ciò che introiettiamo è molto più che un elemento chimico: è il mondo che è dentro è fuori di noi. Lele Luzzati respirava il mondo e seguiva il respiro del mondo. Ogni colore, tessuto, forma di Luzzati partecipa alla celebrazione della vita facendosi forza, energia, gioia. Luzzati parla ad ognuno dei nostri sensi e, insieme, respiriamo la vita".

L'esposizione è inserita all’interno del progetto It.a.cà Monferrato 2021, Festival del Turismo responsabile dal tema "Diritto di Respirare del Monferrato".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500