" />

cerca

Università del Piemonte Orientale

Tillit: il 9 e il 10 giugno teatro in lingua straniera

Gli spettacoli saranno presentati in diretta dal Civico

Tillit

Il progetto Tillit dell'Università del Piemonte Orientale (teatro universitario in lingua straniera) giunge alla diciassettesima edizione, nuovamente ospite del palcoscenico del Teatro Civico di Vercelli il 9 e 10 giugno 2021 dalle 20,30. Dopo l’edizione interamente virtuale del 2020, con gli spettacoli video registrati in pieno lockdown dagli studenti nelle proprie abitazioni, quest’anno gli spettacoli saranno presentati in diretta dal Teatro Civico.

Per la prima volta in orario serale, gli spettacoli non potranno ancora godere della presenza del pubblico in sala; in compenso saranno accessibili a chiunque in streaming sul canale YouTube dell’Università del Piemonte Orientale. Il Festival Tillit – Upo gode della collaborazione del Comune di Vercelli, del Dipartimento di Studi Umanistici, dell’Associazione TamTam e della Radio studentesca 6023.

Gli spettacoli sono rivolti a tutti e tutte per la loro natura espressiva e divertente. Sono consigliati naturalmente a chi studia e ama le lingue straniere, a tutti i docenti e agli studenti delle scuole secondarie, oltre che a tutti gli studenti universitari. Sarà un’ottima occasione per far conoscere il progetto didattico di eccellenza dell’Upo a chi non ha mai potuto partecipare di persona al festival, solitamente tenuto in orario pomeridiano.

Seguendo la formula ormai sperimentata che coniuga apprendimento delle lingue straniere e teatro, Tillit conferma anche in quest’anno difficile la sua vocazione internazionale: oltre agli spettacoli dei quattro gruppi Tillit in lingua straniera (inglese, francese, spagnolo, tedesco), verrà presentato uno spettacolo in lingua inglese della compagnia francese Choreographers of Speech (Università Bordeaux-Montaigne, Francia), da parecchi anni ospite affezionata del festival vercellese.

Il festival, unico nel suo genere in Italia e in Europa per la sua longevità, si avvicina così alla sua maturità mantenendo intatte la passione, l’energia e la voglia di comunicare, per superare tutte le barriere. "Fare teatro con gli studenti - commenta Marco Pustianaz, professore di Letteratura inglese, da sempre nel nucleo organizzativo di Tillit - ci ha aiutati a sopravvivere al distanziamento, all’impoverimento delle relazioni, alla solitudine, e continuerà a farlo per molto tempo ancora, ne
siamo sicuri"..

Il programma prevede: il 9 giugno, alle 20,30 TilliT Deutsch UPO, Spiegelbilder (Michaela Reinhardt e TiLLit Deutsch); TilliT English UPO, Love and Revolution (Marco Pustianaz e TiLLiT English, adatt. da Oscar Wilde, Vera, or the Nihilists).

Il 10 giugno, 20,30: TiLLiT Español UPO, El sí de las niñas (Carlos Jiménez Climent, adatt. da Leandro Fernández de Moratín);
Choreographers of Speech (Université Bordeaux-Montaigne) “What did he expect? Did he think he would come back?” Moving through Jacob’s Room (adatt. da Virginia Woolf); TilliT Français UPO, Du rififi au Petit théâtre du Sans souci (Laurence Audéoud e TiLLiT Français)

Altre informazioni e i link alle dirette sono disponibili sul Multiblog UPO e sulla pagina Web del progetto TiLLiT .

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500