cerca

Varallo - biblioteca Farinone-Centa

In vetrina i paesaggi valsesiani di Leonardo Pagani

Esposte una decina di opere grafiche

In vetrina i paesaggi valsesiani di Leonardo Pagani

Varallo: in vetrina alla biblioteca civica Farinone-Centa i paesaggi di Leonardo Pagani. Abituale frequentatore della biblioteca, insieme alla moglie Silvana Rosa, come sottolinea la direttrice Piera Mazzone, Pagani, oltre alla passione per la bicicletta ha anche quella per il disegno.

"Un signore distinto, un lettore curioso che ama addentrarsi nelle letterature, ma possiede un talento naturale per il disegno a matita, carboncino, pastelli, semplici strumenti per trasformare un foglio bianco in un paesaggio dell’anima - spiega Mazone -. Rima, Rimella, Campertogno, Campello Monti e altri paesi della nostra Valsesia, sospesi tra sogno e realtà, riaffiorano dalla memoria, nitidi nei particolari, armoniosamente fusi nel paesaggio naturale, dove l’uomo è ospite discreto. L’impalpabile neve, che è una candida 'cifra' degli inverni valsesiani, viene resa in modo curioso: Leonardo utilizza un “bianchetto” che ha il vantaggio di creare la tridimensionalità e di asciugare in fretta. Giorgio Roncaglia, di Rimella, fotografo attento alle vibrazioni dei paesaggi, che immortala con la sua macchina fotografica, offre spesso a Leonardo spunti per i suoi disegni".

Tant'è: nella vetrina della biblioteca sono esposte una decina di opere grafiche, con al centro Dante Alighieri, "a vegliare un’edizione popolare della Divina Commedia, pubblicata a fascicoli dalla Casa Editrice fiorentina Nerbini nel 1932".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500