cerca

Questura di Vercelli

Valduggia: camionista fermato mentre trasportava merce mal conservata

La Polstrada ha multato l'uomo con oltre 6 mila euro

polizia stradale

Trasportava merce surgelata mal conservata e senza etichettatura: sequestro e multa di oltre 6 mila euro.

Nel pomeriggio di domenica 6 marzo a Valduggia la pattuglia del Distaccamento polizia stradale di Varallo ha fermato,  sulla SP 76 “Cremosina”, un autocarro di proprietà di una società con sede in Milano condotto da un cittadino cinese residente a Milano. Durante il controllo gli operatori hanno appurato che il veicolo trasportava della merce alimentare, più precisamente carne di vario tipo, pesce e molluschi in cattive condizioni igieniche.

La temperatura di trasporto è risultata difatti essere di +4°C anziché, come previsto, di –18°C, trattandosi di merce surgelata. La merce era inoltre priva di etichettatura che ne attestasse la provenienza ed era contenuta in sacchi anziché in recipienti idonei, mentre il veicolo era sudicio e con dispositivi di equipaggiamento inefficienti. Per tali motivi è stato richiesto l’intervento di personale dell’Asl di Vercelli, che ha sequestrato la merce ai fini della distruzione. Gli agenti della Polstrada hanno inflitto una multa per un importo complessivo di 6.377 euro e hanno proceduto alla segnalazione alla Motorizzazione per la revisione straordinaria dell’autocarro.

In un'altra operazione, nella mattinata del 7 marzo verso le 11, a Scopello, la pattuglia del Distaccamento di Varallo ha fermato un autocarro condotto da un uomo di 51 anni residente in Valsesia il quale è risultato positivo al controllo dello stato di ebbrezza alcolica tramite strumento etilometro in dotazione alla pattuglia. Il conducente pertanto è stato multato e la patente di guida è stata ritirata per la sospensione, con conseguente decurtazione di 10 punti.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500