cerca

Polizia - Squadra mobile

Furti aggravati commessi a Vercelli: arrestato un ventiseienne

E' ai domiciliari: misura emessa su indizi di colpevolezza raccolti

Polizia di Stato

Vercelli: ladro ai domiciliari. A seguito di una indagine lampo condotta dalla Squadra mobile è stato arrestato, su richiesta della locale Procura un ventiseienne ritenuto responsabile di alcuni furti aggravati commessi a Vercelli. L’uomo, vercellese, noto per i suoi numerosi precedenti per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti, era già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma quotidiano alla Polizia giudiziaria, poiché in passato arrestato per altri furti commessi. Era stato già stato arrestato in flagranza di reato dalla Mobile un anno e mezzo fa: si era infatti reso responsabile di furti a ripetizione sulle automobili parcheggiate nel centro cittadino, infrangendone i finestrini e rubando quanto trovato all’interno.

Nonostante la misura cautelare in atto, l'uomo, negli ultimi giorni di gennaio, si era reso responsabile di un altro furto commesso ai danni di un distributore di carburanti e di un tentato furto ad un negozio di biciclette e ciclomotori di corso Prestinari. Gli indizi di colpevolezza raccolti da parte degli agenti hanno permesso al gip, su richiesta della Procura, di emettere la misura cautelare di arresti domiciliari ai danni del ladro, aggravando la misura in atto. L’uomo è stato rintracciato dagli agenti della Mobile della Vercelli nella sua abitazione dove hanno dato esecuzione alle ordinanza di arresto domiciliare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500