cerca

Carabinieri di Domodossola

Prendono a bastonate un'auto e il conducente: denunciati due fratelli

Aggredito per vecchi dissapori di vicinato acuiti con il tempo

Carabinieri Domodossola

Carabinieri, Domodossola: due fratelli prendono a bastonate l'auto di una persona, mentre sta tornando a casa, denunciati. I militari, nella serata del 15 ottobre, hanno denunciato due fratelli di Villadossola (Verbania), B.S. di 59 anni con alle spalle già precedenti di polizia e B.M. di 56 anni incensurato.

I fatti: una volta intercettato il veicolo della vittima che stava rientrando alla propria abitazione, i due fratelli hanno incominciato a percuotere il mezzo con dei bastoni, danneggiandolo. L’occupante, preso dall’agitazione del momento, ha arrestato la marcia, scendendo in strada. Una volta a terra, l’azione dei fratelli è proseguita: hanno colpito la vittima alla testa e in varie parti del corpo, dandosi poi alla fuga. E' intervenuta una pattuglia  della Radiomobile, allertata con una chiamata alla centrale operativa della Compagnia carabinieri di Domodossola da alcuni passanti testimoni all’accaduto: i militari hanno trovato la vittima cosciente, in grado di esporre i fatti ed identificare gli autori. E' stata trasportata all’ospedale di Domodossola dal servizio di 118, per essere sottoposta agli accertamenti del caso. La prognosi è di quindici giorni. Da una prima ricostruzione, sulla base del racconto dei testimoni, l'episodio è da riferirsi a vecchi dissapori di vicinato acuiti nel corso degli anni e che sono sfociati nell’aggressione. I due fratelli sono stati denunciati per i reati di danneggiamento e lesioni personali aggravate in concorso continuate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500