" />

cerca

A Lenta

Litiga e investe un giovane: arrestato per tentato omicidio

La persona colpita ha riportato escoriazioni guaribili in sette giorni

Carabinieri Roasio

I carabinieri sul luogo dell'investimento

Dopo una lite sale in auto e investe un giovane che viene immediatamente soccorso dai passanti. Non contento, ingrana la retromarcia e tenta di colpire nuovamente il ragazzo che viene messo in sicurezza dagli altri cittadini. Poi scappa ma viene rintracciato dai carabinieri: per questo un 29enne di Lenta è stato arrestato ieri, giovedì 13 maggio, dai carabinieri di Gattinara per tentato omicidio. La persona investita non è in pericolo di vita e ha riportato fortunatamente solo delle escoriazioni alle gambe e alle braccia guaribili in sette giorni.

La vicenda: verso le 19.30 di ieri sera alcuni cittadini di Lenta che passeggiano nel paese notano due giovani che litigano. L’alterco, di lì a poco, degenera e uno dei due, un 29enne del posto, sale in auto e investe a forte velocità l’altro ragazzo che cade a terra. Il giovane colpito viene immediatamente soccorso dai passanti e adagiato sul marciapiede. Sembra tutto finito, ma l’autista ingrana la retromarcia tentando di investire nuovamente l’altro ragazzo, che però, grazie ai pronti riflessi di due cittadini, viene messo in sicurezza lontano dalla strada. A questo punto il 29enne scappa verso la periferia del paese. I carabinieri di Gattinara, avvisati dai passanti che avevano assistito alla scena, si mettono alla ricerca del fuggitivo, rintracciandolo dopo un’ora nella sua abitazione. Il giovane inizialmente nega ogni suo coinvolgimento nella vicenda, ma poi, quando i militari dell’Arma iniziano ad eseguire i rilievi tecnici sulla sua auto, cerca di scappare, provando a rinchiuderli nel garage. I carabinieri riescono a bloccarlo e lo dichiarano in arresto per tentato omicidio.

Non è ancora stato chiarito il motivo del litigio, anche se i due annoverano precedenti per problemi legati al mondo della tossicodipendenza. Il ragazzo investito è stato trasportato in ospedale non è in pericolo di vita e ha riportato fortunatamente solo delle escoriazioni alle gambe e alle braccia guaribili in sette giorni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500